Pubblicato: Dom, Luglio 22, 2018
Economia | Di Almiro De Bernardi

Cassa Depositi e Prestiti: è di Perugia il nuovo amministratore delegato

Cassa Depositi e Prestiti: è di Perugia il nuovo amministratore delegato

Fumata bianca sulla Cassa depositi e prestiti (Cdp) dal vertice di Palazzo Chigi con il premier Giuseppe Conte, i ministri Luigi Di Maio e Giovanni Tria, e il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Giancarlo Giorgetti. È quanto si apprende da fonti parlamentari.

C'è l'accordo sui vertici di Cassa Depositi e Prestiti. Superate dunque le tensioni che ieri avevano portato Tria addirittura a minacciare le dimissioni: sul nome di Palermo avevano puntato i Cinque Stelle. "Piatto ricco, mi ci ficco" verrebbe da dire ricordando che proprio l'arrivo di una valanga di nomine in società pubbliche e partecipate fu uno dei motivi che spinse a comporre l'attuale governo. Al di là della designazione di Massimo Tononi per la presidenza della Cdp, nomina che spetta alle fondazioni, il presidente della Fondazione Cariplo ha spinto per la nomina di Rivera al Tesoro e per il ticket Scannapieco AD/Palermo Dg alla Cdp, nomine che spettano a Via XX Settembre.

More news: Milan, delegazione rossonera a Losanna: c'è anche un uomo di Elliot

Nel 2005, approda in Fincantieri in qualità di Direttore Business Development e Corporate Finance a riporto dell'Amministratore Delegato, svolgendo sin dal suo ingresso un ruolo chiave nel percorso di riorganizzazione e turn around dell'azienda (nelle fasi di espansione - anche mediante importanti acquisizioni cross-border, riorganizzazione post crisi ed infine quotazione) trasformando cosi il gruppo nel leader occidentale del settore per dimensione e diversificazione di prodotto.

CHI E' PALERMO - Fabrizio Palermo, perugino di 47 anni, una laurea brillante in Economia e Commercio all'Università di Roma La Sapienza, ha iniziato giovanissimo come analista finanziario a Londra in Morgan Stanley, per poi trascorrere sette anni in McKinsey, dove si è specializzato in ristrutturazioni aziendali. Da maggio 2016 è anche consigliere di Fincantieri. Palermo, inoltre, è membro del Comitato Investitori del Fondo Atlante.

Come questo: