Pubblicato: Sab, Luglio 21, 2018
Economia | Di Almiro De Bernardi

Ryanair, cancellati 600 voli in due giorni: a terra 100 mila passeggeri

Ryanair, cancellati 600 voli in due giorni: a terra 100 mila passeggeri

E non sarà l'unico stop per i voli Ryanair, visto che il venerdì e il martedì della settimana successiva lo sciopero coinvolgerà i piloti.

Estate calda dunque per Ryanair che si appresta ad affrontare il più grande scontro della sua storia con i sindacati.

Oltre al segretario generale della UilTrasporti Bergamo, Giacomo Ricciardi, che ha fatto gli onori di casa, all'assemblea hanno partecipato Laura Facchini e Stefano Marinelli della UilTrasporti nazionale, Fernando Gandra del sindacato portoghese e Andrea Abbate della Filt Cgil nazionale.

More news: Amazon: come ottenere 10 Euro di sconto su Amazon Pantry

La compagnia aerea low cost irlandese Ryanair ha annunciato la cancellazione di 600 voli in Europa il 25 e il 26 luglio, a causa di uno sciopero del personale di cabina in Spagna, Portogallo e Belgio.

All'aeroporto Caravaggio di Orio al Serio i disagi annunciati per i viaggiatori saranno diversi. In Italia i piloti e gli assistenti di volo di Ryanair sciopereranno il 25 luglio per 24 ore. Cancellati in totale 600 voli, più del 12% del traffico aereo totale della compagnia. Anche l'Italia potrebbe essere colpita.

Toninelli, ad "intervenire urgentemente, affinché le imprese straniere che operano in Italia rispettino le leggi del nostro Paese e non eludano né le sentenze della magistratura, né i diritti dei lavoratori garantiti dalla Costituzione". "Speriamo quindi in un'adesione massiccia e che la protesta collettiva porti finalmente a qualche soluzione".

Come questo: