Pubblicato: Ven, Luglio 20, 2018
Esteri | Di Evidio Veneziano

Arpa Piemonte: allerta gialla per temporali forti

Arpa Piemonte: allerta gialla per temporali forti

Dal tardo pomeriggio-sera di oggi, venerdì 20 luglio, infatti, sarà probabile lo sviluppo di rovesci e temporali su gran parte del settori alpini e prealpini, specialmente centro-occidentali. La Regione in collaborazione con Arpav dirama lo stato di attenzione per la criticità idrogeologica nell'area del Basso Brenta-Bacchiglione. Il momento peggiore dovrebbe verificarsi tra la notte e le prime ore di domani. Il rovescio positivo della medaglia sarà però uno smorzamento della canicola, con temperature in calo anche di 6-8°C sotto i colpi del Maestrale.

"Allerta gialla per temporali forti".

SUPERCELLE di GRANDINE più forti del PREVISTO, ecco dove colpiranno. Allagate vaste zone del Cittadellese con campi e strade sott'acqua.

More news: Roma, Monchi: "Alisson? Offerta fuori mercato"

Antonio Sanò, direttore e fondatore del sito www.iLMeteo.it ci dice dunque che l'ondata di calore al Nord comincerà ad attenuarsi già nel fine settimana, proprio a causa dei temporali.

Raffiche di forte vento sul centro di Padova e a Selvazzano con qualche sporadica goccia di pioggia. Su tutte le regioni del nord, sulle Alpi Apuane e sulle zone settentrionali dell'Appennino tosco-emiliano possibilità di temporali a carattere sparso alternati a fasi di tempo parzialmente più soleggiato. Punte di oltre 33-34°C sono altresì attese al Centro.

Nelle prossime ore la configurazione sarà esplosiva con grandinate violenti sul Piemonte e Torino e sulla Lombardia con particolare accanimento a Novara, Varese, Como e poi Milano, ma con possible estensione anche a Liguria, Veneto, Emilia, Friuli Venezia Giulia.

Come questo: