Pubblicato: Dom, Luglio 15, 2018
Economia | Di Almiro De Bernardi

Camera, approvato il taglio dei vitalizi. Fi attacca: Italiani imbrogliati

Camera, approvato il taglio dei vitalizi. Fi attacca: Italiani imbrogliati

Per quanto riguarda l'eventuale intervento della Corte costituzionale, possibile a seguito dei ricorsi in tribunale degli ex parlamentari, il presidente della Camera rimanda al mittente le preoccupazioni sostenendo con forza il testo: "Non sono preoccupato, so che la delibera che ho scritto è forte, sostanziale, sostanziosa, che ripara a delle ingiustizie". Taglio importante per Sergio De Carneri, due legislature nel Partito Comunista, passerebbe da 4.725 euro lordi a 1.507 con una decurtazione del 68%.

La proposta Richetti avrebbe dovuto imporre a parlamentari e consiglieri regionali lo stesso trattamento pensionistico che l'Italia prevede per i lavoratori dipendenti.

Il taglio, al momento, interessa 1240 ex deputati. Nelle scorse ore è uscito nuovamente allo scoperto il ministro del lavoro e dello sviluppo economico, Luigi Di Maio, che intervistato da Monica Giandotti nel programma Agorà su Rai Tre, ha ammesso: "Dedico l'abolizione dei vitalizi a tutti i cittadini danneggiati dalla Fornero: tagliamo i privilegi per finanziare i diritti". La delibera sarà effettiva a partire dal primo gennaio 2019.

Si parte con la sforbiciatina toccata a Emerenzio Barbieri, tre legislature, in pensione dal 2013, all'età di 66 anni, che da 6mila e 497 euro passerà a 5.430 euro con una differenza del 16%.

Quali sono i deputati famosi che risentiranno, economicamente, di questa Riforma dei vitalizi 2018? I grillini per un giorno si riprendono così la scena occupata stabilmente dal loro alleato Salvini.

More news: Mondiali 2018, Russia accusata di doping: "Giocatori inalavano ammoniaca"

Fa comunque piacere che idee e "i semi" gettati non siano andati del tutto dispersi e che un Genovese di notorietà internazionale si sia preso a cuore il problema, facendolo diventare fulcro e motore del successo del movimento e delle fortune politiche di tanti suoi aderenti.

Per l'ex parlamentare Giuliana Reduzzi si tratta di un provvedimento "che ha una sua ratio guardando al futuro, mentre l'ha molto meno se si guarda alla retroattività con cui è stato assunto. Milioni di persone si troveranno con pensioni da fame". "Hanno portato a casa migliaia di euro a sbafo per troppi anni".

La Camera ha approvato l'abolizione dei vitalizi. E uscendo in piazza Montecitorio per festeggiare con i parlamentari M5S ha detto: "Oggi e' un giorno storico, abbiamo abolito un assurdo privilegio della casta". Il Movimento 5 Stelle ha festeggiato ieri pomeriggio davanti a Montecitorio con i palloncini gialli dopo il voto dell'Ufficio di presidenza della Camera alla delibera Fico.

"Abbiamo lavorato in modo costante e meticoloso per raggiungere questo risultato, collaborando anche con istituti come l'Inps e l'Istat per mettere a punto il ricalcolo con il sistema contributivo" aggiunge Fico che annuncia: "questo è un primo passo: il lavoro sul taglio dei costi è appena iniziato".

Come questo: