Pubblicato: Ven, Luglio 13, 2018
Cultura | Di Socrate Ginnetti

Mondiali, Croazia-Inghilterra 2-1 ai supplementari: Dalic in finale


Nell'altra semifinale la Francia si è imposta per 1-0 sul Belgio. È la prima rete su punizione diretta per l'Inghilterra in un Mondiale dopo quella di David Beckham nel 2006 contro l'Ecuador.

OCCHIO ALLA "X" - Complessivamente, Croazia e Inghilterra si sono scontrate 7 volte fino a oggi, ma solo in un caso hanno chiuso sul pareggio, dato a 3,10. Dopo aver vinto il proprio girone a punteggio pieno, la Nazionale balcanica allenata da Dalic ha avuto bisogno dei calci di rigore sia per sbarazzarsi della Danimarca che per avere la meglio sui padroni di casa della Russia.

More news: Thailandia, salvati i primi quatto ragazzi intrappolati nella grotta

La gara si è trascinata fino al 93′ senza grandissimi sussulti e così l'arbitro Cakir ha decretato gli extra-time: gli inglesi sembrano più convinti e dinamici, grazie gli ingressi di Rose e Dier, e così Vrsaljko è costretto a salvare sulla linea su un colpo di testa di Stones. La Croazia resiste, batte l'Inghilterra e va in finale, dove incontrerà la Francia.

La Croazia si affida a Mandzukic come unica punta, supportato sulla trequarti da Perisic, Modric e Rebic: a centrocampo parte titolare Brozovic con Rakitic al suo fianco, mentre in difesa recupera Vrsaljko dopo il ko contro la Russia. Un primo tempo abbacchiato che però è stato messo nel cassetto e dimenticato subito con un inizio di ripresa davvero a 100 km/h.

Come questo: