Pubblicato: Dom, Luglio 08, 2018
Sportivo | Di Concetto Furlan

Ronaldo Juventus, Calciomercato: martedì a Torino

Ronaldo Juventus, Calciomercato: martedì a Torino

Da giorni non si parla d'altro e addirittura c'è chi ha ipotizzato che domani, sabato 7 luglio, potrebbe essere il giorno giusto per ufficializzare il campione portoghese e addirittura vederlo già a Torino per la presentazione in grande stile. Solo lo scorso anno, precisa Forbes, Cristiano Ronaldo ha pubblicato circa 580 post contenenti una menzione o un logo degli sponsor (più del doppio di quelli sfornati nello stesso periodo da Neymar), raccogliendo quasi un miliardo di interazioni fra commenti, condivisioni e visualizzazioni di video, ma il numero è più che raddoppiato (2,4 miliardi) se si considerano tutte le reazioni degli utenti, compresi i post non sponsorizzati. L'attaccante, scrive il quotidiano Marca, "ha dato la sua parola ad Andrea Agnelli".

Anche gli azionisti della Juventus Football Club possono contare sulla forte valorizzazione del brand e sull'incremento dei ricavi prospettico che l'arrivo di Ronaldo inevitabilmente andrà a generare. Dopo 9 anni, infatti, sembra che l'avventura in maglia blanca di Cristiano Ronaldo sembra terminata, proprio come aveva dichiarato dopo la finale della scorsa Champions League vinta a Kiev contro il Liverpool, per 3-1. Non manca poi chi protesta.

Numerosi i flirt di Cristiano Ronaldo durante il periodo allo United: se sotto la guida di Sir Alex Ferguson conquista i primi trofei della sua carriera, sotto le coperte il portoghese si diverte prima con la modella Isabel Figueir e l'attrice Daniele Aguiar e successivamente flirta anche con Nuria Bermudez (accostata più volte anche a David Beckham), Merche Romero, Diana Chaves e Soraia Chaves.

More news: Accoltellato a Milano, grave in ospedale

Un atto dovuto quello della Juventus, di fronte alla richiesta della Consob.

In questo quadro il titolo Juventus è stato uno dei migliori di Piazza Affari con un guadagno di oltre 30 punti percentuali. Il primo segnale di acquisto è scattato sullo spunto sopra i 0,70 euro, seguito poi dal breakout della media mobile a 200 periodi.

Come questo: