Pubblicato: Dom, Luglio 08, 2018
Cultura | Di Socrate Ginnetti

Mondiali Russia 2018, semifinali: tabellone e accoppiamenti

Mondiali Russia 2018, semifinali: tabellone e accoppiamenti

Si comincia dalla parte sinistra del tabellone, quella in cui casualmente sono finite le squadre più forti di questa edizione del Mondiale.

La radiocronaca di Svezia-Inghilterra verrà trasmessa da RadioGoal24 sul canale Spreaker, sul proprio sito web www.radiogoal24.it e sulla pagina Facebook di RadioGoal24 a partire dalle ore 15.45. La nazionale di Mbappè e compagni se la dovrà vedere con un Uruguay privo di Cavani. Gli uruguagi, con la loro difesa attenta e cattiva, non hanno certamente voglia di fermarsi. Nel 2012 fu invece l'Italia a battere l'Inghilterra per 4 a 2 ai quarti finale dell'Europeo. I brasiliani, per ora, non hanno mai perso e sono stati fermati solo alla prima partita dei gironi contro la Svizzera sull'1-1.

A chiudere il programma degli ottavi di finale dei Mondiali 2018 in Russia sarà la sfida tra Colombia e Inghilterra: andiamo quindi a curiosare nelle valutazioni fatte dalla snai.

More news: Mancini, solo Brasile superiore a Italia

La Svezia è una delle sorprese di questo Mondiale di Russia.

Si affrontano due outsider che vedono la prospettiva di poter accedere ai quarti di finale dei Mondiali come un appuntamento storico.

CUADRADO ELIMINATO- La Colombia lascia il Mondiale dopo i calci di rigore dopo una sfida combattutissima contro l'Inghilterra. L'esterno bianconero sigla anche il calcio di rigore durante la lotteria dei penalty, la quale ha poi spianato la strada all'Inghilterra. In molti non riconoscono al tecnico svedese Andersson i giusti meriti. I verdeoro (2.10) hanno già realizzato sette marcature realizzando almeno una rete a partita, mentre i rivali (3.60) ne hanno intascate quasi il doppio (12) e detengono la palma di miglior attacco del campionato. I sudamericani arrivano all'incontro dopo aver sconfitto il Portogallo 2-1. Per continuare a sognare però servirà la qualità della stellina Golovin, autore fin qui di un ottimo mondiale.

Come questo: