Pubblicato: Sab, Luglio 07, 2018
Esteri | Di Evidio Veneziano

Belgio, Martinez: "Il Brasile sa come vincere il Mondiale"


Il Brasile è crollato al cospetto di un maestoso Belgio, i Red Devils hanno sovvertito il pronostico della vigilia, hanno sconfitto la quotata Seleçao per 2-1 e si sono qualificati alle semifinali dei Mondiali 2018 di calcio. I belgi affronteranno la Francia per un posto in finale, in un torneo che ora sarà questione tra squadre europee.

I verdeoro partono bene e all'ottavo minuto Thiago Silva coglie il palo colpendo il pallone con la coscia su calcio d'angolo. Al 13′ arriva il gol del vantaggio grazie a un'autogol di Fernandinho che devia nella propria porta un cross da calcio d'angolo.

Partita riaperta e occasione colossale gettata alle ortiche da Philippe Coutinho, all'84' ed ennesimo tentativo di simulazione di Neymar entro i 16 metri al 91' giustamente ignorato dal direttore di gara serbo. Inutile, a 15' dalla fine del match, la rete di Renato Augusto che ha dimezzato lo svantaggio.

More news: Calciomercato Juventus: Cristiano Ronaldo obbligo Juve, ha una clausola anti-Manchester

Brasile a casa e Belgio sempre più minaccioso per tutte le pretendenti al titolo.

Brasile (4-1-1-2-3): Alisson; Fagner, Thiago Silva, Miranda, Marcelo; Fernandinho; Paulinho (73' Renato Augusto), Philippe Coutinho; Willian (46' Firmino), Gabriel Jesus (58' Douglas Costa), Neymar.

Belgio (3-2-3-2): Courtois; Alderweireld, Kompany, Vertonghen; Fellaini, Witsel; Meunier, De Bruyne, Chadli (83' Vermaelen); R. Lukaku (87' Tielemans).

Come questo: