Pubblicato: Sab, Giugno 23, 2018
Economia | Di Almiro De Bernardi

Jeans, alcol e sigarette: inizia la guerra dei dazi Ue-Usa

Jeans, alcol e sigarette: inizia la guerra dei dazi Ue-Usa

Tale azione è stata adottata in risposta all'aumento delle tariffe degli USA sulle importazioni di acciaio e alluminio dall'Europa. Le misure europee hanno un valore complessivo di 2,8 miliardi e colpiscono i jeans, il bourbon, scarpe da ginnastica, i cereali, il burro d'arachidi e le moto.

In precedenza, la Commissione europea ha adottato un regolamento speciale, che mira a introdurre queste tariffe per riequilibrare la situazione nell'economia.

L'elenco delle importazioni dagli Stati Uniti, ora soggette a dazi addizionali ai confini dell'UE, comprendono prodotti in acciaio e alluminio, prodotti agricoli (riso, succo d'arancia, whisky, tabacco) e alcuni tipi di abbigliamento. "Le regole del commercio internazionale, che abbiamo sviluppato mano nella mano con i nostri partner americani, non possono essere violati senza una reazione da parte nostra". La nostra risposta è misurata e proporzionata.

More news: Isoardi, su Instagram preghiera Madonna

"Sono molto preoccupato: se gli Stati Uniti cominciano a mettere i dazi nei confronti dei prodotti italiani, come facciamo?"

Ma quali sono i prodotti americani colpiti dall'introduzione di questi dazi europei in risposta a Trump?

E' iniziata la guerra dei dazi. La Ue ha avvertito che se i dazi Usa verranno rimossi, anche le tariffe europee verranno tolte, altrimenti Bruxelles potrebbe decidere di imporre ulteriori dazi su prodotti americani per altri 3,6 miliardi di euro.

Come questo: