Pubblicato: Ven, Giugno 22, 2018
Cultura | Di Socrate Ginnetti

Isoardi, su Instagram preghiera Madonna

Isoardi, su Instagram preghiera Madonna

I nodi da sciogliere, a cui fa riferimento la preghiera, sono diversi, e lo stesso Jorge Maria Bergoglio aveva fatto riferimento a questa preghiera. Nessuno si aspettava che la compagna di Matteo Salvini potesse fare un post così allarmante. E ancora: "Tu conosci la mia disperazione e il mio dolore".

Pubblichiamo di seguito il post della Isoardi, con la preghiera integrale rivolta alla Madonna dei nodi: "Alla mamma di tutte le mamme..."

L'invocazione della Madonna fa il pieno di like, oltre seimila: tantissimi i commenti positivi degli utenti, ma ci sono anche varie contestazioni, legate per lo più al ruolo politico del suo 'fidanzato-ministro dell'Interno', nonché leader della Lega. E a proposito del Papa, è stato smentito l'incontro con Salvini dal Vaticano. Nessuno, neanche il demonio, può sottrarmi dal tuo aiuto misericordioso. In seguito un sacerdote di Buenos Aires pubblico la novena che la presentatrice ha rilanciato su Instagram.

More news: Luigi Mastroianni torna sui social, ma di Sara neanche l'ombra

Le parole della preghiera cattolica che la Isoardi cita, risalirebbero ad un rito tedesco del tardo 1600, in cui ci si rivolge alla Madonna perché sciolga i nodi dolorosi che attanagliano in particolare una coppia. Altri come Andrea Baldari chiedono piu' prosaicamente se non siano "i sensi di colpa per il marito" ad aver ispirato la preghiera. Vergine madre, con la grazia e il tuo potere d'intercessione presso tuo Figlio Gesù, mio Salvatore, ricevi oggi questo "nodo" (nominarlo se possibile). Certo è che i due stanno attraversando un periodo molto movimentato dal punto di vista lavorativo e questo può aver inciso in qualche modo sul loro rapporto: Salvini ricopre infatti il ruolo di vice premier nel nuovo governo Conte mentre la Isoardi prenderà presto il posto alla guida de La prova del Cuoco dopo che Antonella Clerici ha deciso di lasciare la trasmissione dopo 18 anni di attività. Sei la fortezza delle mie deboli forze, la ricchezza delle mie miserie, la liberazione da tutto ciò che m'impedisce di essere con Cristo. Preservami, guidami, proteggimi. Sii il mio rifugio.

Partendo dal presupposto che qualunque persona è libera di postare (nei limiti della decenza e del rispetto) quello che vuole sul proprio profilo social, stupisce come anche un gesto candido e del tutto personale come invocare la Vergine Maria perchè protegga e aiuti un familiare in difficoltà venga utilizzato per offendere e criticare.

Come questo: