Pubblicato: Mer, Giugno 20, 2018
Cultura | Di Socrate Ginnetti

Post contro Nadia Toffa, Brigliadori esclusa da 'Pechino Express'

Post contro Nadia Toffa, Brigliadori esclusa da 'Pechino Express'

Intanto però, Eleonora Brigliadori ha di nuovo intenzione di tornare in Televisione, dopo ani di assenza.

"

"Chi è causa del suo mal..."

..."

Il pubblico di Pechino Express non ha gradito la scelta della concorrente e sono in tanti che hanno preso d'assalto gli account social del programma sia per manifestare il proprio disappunto per la presenza della Brigliadori sia per ribadire l'importanza della prevenzione e della chemioterapia nella cura dei tumori. La donna, che oggi si fa chiamare Aaron Noel, si lancia in una dissertazione che ha per oggetto non meglio precisati giornalisti in malafede, colpevoli di distorcere notizie allo scopo di rovinare la sua immagine.

More news: Lazio, il padre di Milinkovic-Savic: "Juventus squadra ideale per lui"

Nadia Toffa, come ha ribadito durante questo servizio ma anche dopo aver comunicato la sua malattia, continua a portare avanti il pensiero che l'unica cura riconosciuta dalla medicina è la chemioterapia e chi purtroppo deve combattere come sta facendo lei deve affidarsi a chi è esperto in materia e non basta cercare l'aiuto spirituale o di altro tipo come professa Eleonora Brigliadori.

Da diversi anni Brigliadori fa parlare di sé per le sue dichiarazioni controverse su temi come il cancro e in generale la salute e la medicina. "Il destino mostra le false teorie nella vita e dove la salute scompare la falsità avanza".

Poco prima che la sua esclusione fosse ufficializzata, Aaron Noel - come ama farsi chiamare - aveva pubblicato un post su Facebook in cui ha dichiarato: "Nonostante le violenti polemiche che si sono scatenate sul Web, da qualche giorno a questa parte, e che sono totalmente inappropriate ed infondate comunico che mi presenterò regolarmente e contrattualmente, insieme a mio figlio Gabriele, nel luogo prefissato e comunicatoci, già da tempo, quale punto di raduno per la partenza del programma televisivo Pechino Express". Appello che adesso è stato accolto. Nel cast ci sarebbero dovuti essere anche Fratello e Sorella (Filippo Magnini e Laura Magnini), ma il nuotatore ha rinunciato per potersi difendere dalle accuse della Procura antidoping.

Come questo: