Pubblicato: Sab, Giugno 16, 2018
Sportivo | Di Concetto Furlan

Russia 2018, caos Spagna: il presidente della Federcalcio esonera Lopetegui

Russia 2018, caos Spagna: il presidente della Federcalcio esonera Lopetegui

Un terremoto in casa Spagna, ad appena due giorni dall'esordio nel Mondiale di Russia: il presidente federale Rubiales ha annunciato poco fa il clamoroso esonero del ct Julen Lopetegui, in sella da due anni e a contratto fino al 2020. Non capisco come questo accordo avrebbe potuto intaccare la serenità della nazionale iberica. Voglio dire grazie al presidente per questa opportunità, vengo qui per mantenere l'alto livello che il club sta mantenendo.

Nonostante molti lo abbiano accusato di non aver tenuto un comportamento corretto, l'ex Ct delle Furie Rosse dichiara di sentirsi con la coscienza pulita.

More news: Sollievo Milan: Mister Li ha trovato un socio di minoranza

La Spagna esordirà domani sera contro il Portogallo di Cristiano Ronaldo, è uno dei match più attesi della fase a gironi. "Non credo che sia necessario fornire ulteriori dettagli. Mi sento qualificato per questa avventura: il nostro obiettivo sarà vincere tutto". Ho detto ai giocatori che l'accordo doveva essere concluso prima del Mondiale e non durante. Se mi hanno chiesto consigli? "Il saluto di ieri ai giocatori è stato una cosa surreale, ma una cosa bellissima è stato vedere l'affetto e il rispetto di loro per me". I ragazzi ed io avevamo lavorato sodo per arrivare a questo appuntamento, spero proprio che possano avere quel pizzico di fortuna necessaria per vincere. Il Real Madrid è sempre stato orgoglioso di aver contribuito ai successi della Nazionale. La Roja è la squadra di tutti gli spagnoli e a volte devono essere prese delle decisioni. "E' una bella domanda".

Come questo: