Pubblicato: Gio, Giugno 14, 2018
Sportivo | Di Concetto Furlan

Di Giovambattista: "Con Nainggolan l'Inter è la prima rivale della Juve"

Di Giovambattista:

L'Inter fa davvero sul serio: l'uomo dei sogni di Luciano Spalletti può essere il quarto colpo in chiave Champions League dopo De Vrij, Asamoah (arrivati a parametro zero dalla Lazio e dalla Juventus) e Martinez (pagato 20 milioni di euro all'Argentinos Juniors). E adesso aspetta la mossa della Roma, che sembra avere tutto l'interesse a far partire il 30enne belga, anche se preferirebbe venderlo all'estero per non rinforzare una concorrente diretta nella corsa scudetto. Si vocifera anche che si possa inserire nell'operazione una contropartita tecnica, Nicolò Zaniolo, ma anche questa sarà una cosa da valutare quando saranno i due club a parlarsi. L'accordo trovato dai nerazzurri con il suo agente Alessandro Beltrami, la persona che in questo momento sta facendo da tramite tra Piero Ausilio e Monchi, prevede un contratto quinquennale con stipendio da 5 milioni di euro netti a stagione, 800 mila in più rispetto a quelli che percepisce attualmente. La sensazione, comunque, è che l'affare alla fine andrà in porto per diversi motivi.

More news: Roma, Kluivert arrivato a Fiumicino. Accordo trovato con l'Ajax

A rivelarlo è La Gazzetta dello Sport che oggi svela come il centrocampista belga abbia capito di non essere più incedibile sul calciomercato per la sua dirigenza e la sua preferenza in caso di addio sarebbe il club nerazzurro, dove riabbraccerebbe Luciano Spalletti. Infine, c'è l'atteggiamento della Roma.

Come questo: