Pubblicato: Mer, Giugno 13, 2018
Sportivo | Di Concetto Furlan

Formula 1 Canada, monologo Vettel! Bottas e Verstappen sul podio

Formula 1 Canada, monologo Vettel! Bottas e Verstappen sul podio

Arriva da una serie negativa di gare e deve dimostrare di poter fare bene e non commettere degli errori che, a questo punto, non sono più perdonabili.

Dopo 4 gare e un po' di sfortuna, Seb torna dunque a tagliare il traguardo davanti a tutti e lo fa in una gara particolarmente significativa, su una pista che nelle ultime tre stagioni era stata cannibalizzata da Lewis Hamilton. Ma con la medesima gomma ci pensa Vettel a rispondere al compagno di box: prima gli si accoda in seconda posizione poi, al terzo tentativo, passa in testa in 1:12.23. Vettel torna leader della classifica piloti con un punto di vantaggio su Hamilton.

Quella del 10 giugno è la prima vittoria della Ferrari in Canada dal 2004, quando vinse Schumacher.

"Il segnale che la Ferrari e Vettel hanno vinto la gara, con Sebastian che ha guidato molto bene, ha avuto una grande macchina. Scrivete di qualcos'altro. Penso che noi facciamo il nostro lavoro stando in macchina, se possiamo gareggiare, allora gareggiamo, sennò no. Semplicemente alcune gare sono eccitanti ed altre no".

More news: Cosa prevedono i quattro punti dell'accordo tra Trump e Kim

Il vincitore della gara Sebastian Vettel e Valtteri Bottas, secondo, sono partiti entrambi con pneumatici ultrasoft per poi optare per i supersoft. Il suo cambio gomme avviene alla fine del 33esimo giro, ha l'avversario nel mirino ma perde tempo con Sirotkin doppiato.

Trionfo di Sebastian Vettel nel Gran premio del Canada, settima prova del Mondiale di Formula 1. La "coreografia" dell'incidente è molto suggestiva e spettacolare, e costringe addirittura la Safety Car ad entrare subito in scena. Il finlandese della Mercedes è comunque riuscito a portare a casa un meritatissimo 2° posto: anche lui bravissimo sia in gara che in qualifica (solo una sbavatura in curva 1 in gara) e si rilancia pure in campionato, scavalcando Ricciardo al 3° posto (a 35 punti dalla vetta). Dietro al ferrarista si sono piazzati Bottas e Verstappen.

Davanti non è successo nulla fino al primo pit stop dove l'australiano della Red Bull grazie ad un undercut ha guadagnato la posizione su Hamilton. Ma sarebbe stata una tragedia se la Red Bull di Hartley, volata in alto di taglio, fosse ricaduta sulla Williams di Stroll capovolta. Al settimo e all'ottavo posto la coppia di piloti della Renault Hulkenberg e Sainz e a chiudere la top ten, la Force India di Ocon in nona posizione e Leclerc in decima con la Sauber Alfa Romeo.

Come questo: