Pubblicato: Lun, Giugno 11, 2018
Sportivo | Di Concetto Furlan

MotoGP 2018: le dichiarazioni di Valentino Rossi dopo la gara al Mugello

MotoGP 2018: le dichiarazioni di Valentino Rossi dopo la gara al Mugello

"Penso di avere sbagliato la scelta della gomma anteriore, ma devo ammettere che Lorenzo ha fatto una gara perfetta". La mia situazione è un po' diversa, visto che avevo già deciso di voler correre per altri due anni con Yamaha. Sul podio del Gp d'Italia anche Valentino Rossi, terzo: il Dottore è ora secondo nel mondiale e la conquista della Decima si gioca a 7,50. "Sarebbe molto meglio parlare di mercato dopo la seconda metà della stagione, ma la faccenda dei contratti ormai è ingestibile".

More news: Nasce Governo M5S-Lega: Conte accetta l'incarico e presenta lista dei ministri

Il vero tifoso del motociclismo non può che considerarlo uno spettacolo deplorevole: fischiare un pilota che ha l'unica 'colpa' di essere spagnolo, mentre sono incerte le condizioni di un italiano che corre con i colori ufficiali Ducati. "Sono dispiaciuto per lo zero ma la cosa più importante è il vantaggio in classifica di 23 punti che ancora abbiamo". Dopo questa uscita di pessimo gusto, infatti, molti tifosi di Valentino Rossi hanno fischiato il pilota spagnolo, lasciandosi andare a festeggiamenti quando Marquez è caduto, pregiudicando così il risultato finale della gara di Moto Gp. Quello che posso dire è che il team stia cercando un compagno di squadra che sia il più forte possibile e so che alcuni piloti hanno rifiutato le offerte ricevute. C'era chi mi dava per campione con una mano sola, ma io continuo a dire che il campionato è ancora molto lungo e tutto può succedere.

Come questo: