Pubblicato: Lun, Giugno 11, 2018
Cultura | Di Socrate Ginnetti

È morto lo chef Anthony Bourdain

È morto lo chef Anthony Bourdain

Dalla passione per la cucina ad autore di libri e protagonista di molti programmi tv. Tre "si", o ancora meglio una standing ovation, per andare avanti e guadagnarsi un posto nei team che saranno assegnati ai giudici.

Nuovi retroscena emergono in seguito alla morte dello chef, scrittore e compagno di Asia Argento, Anthony Bourdain. Dei suoi programmi amava dire: "Facciamo domande molto semplici: cosa ti rende felice?"

Dopo aver lasciato il Vassar College, Bourdain aveva iniziato a lavorare in un ristorante di Cape Cod, e poi si è laureato al Culinary Institute of America.

"Sono appena arrivata, grazie di cuore", dice. Il successo mediatico, invece, per Anthony è arrivato dopo quando decise di scrivere un libro, dal titolo Kitchen Confidential, in cui racconta le avventure gastronomiche tra le strade di New York.

More news: Incidente diplomatico tra Salvini e il governo tunisino

Nel 2004 aveva pubblicato "Les Halles Cookbook", una guida alle ricette classiche da ristorante e con quelle da lui apprese nel corso degli anni e nei vari viaggi.

Anthony Bourdain è stato ritrovato morto l'8 giugno.

"Anthony Bourdain ci ha fatto conoscere le persone davanti alle quali passiamo nelle nostre stesse strade, nel nostro stesso quartiere e nella nostra stessa città". Nel 1999, inoltre, ha anche preso parte al suo primissimo programma televisivo, in cui visitiva le cucine di tutto il mondo. Il suo show veniva infatti trasmesso in moltissimi paesi del mondo e in una puntata aveva addirittura ospitato l'ex presidente degli Stati Uniti, e suo caro amico, Barack Obama. Magari questa scelta sarà solo per le audizioni, almeno questo è quello che tutti si augurano.

61 anni e una vita trascorsa a raccontare ciò che più gli piaceva, guardare il mondo con la curiosità di un cuoco appassionato di cibo, dei suoi rituali sociali, di quanto stando intorno a un tavolo e condividendo segreti di cucina, in fondo, si avessero in mano le chiavi di una conoscenza profonda degli altri. Poi è convoltato a seconde nozze con l'italiana Ottavia Busia, anche lei legata al mondo dell'alta cucina. I due si sono lasciati nel 2016.

Come questo: