Pubblicato: Ven, Giugno 08, 2018
Sportivo | Di Concetto Furlan

Il Real Madrid ha scelto, Antonio Conte per il dopo Zidane

Il Real Madrid ha scelto, Antonio Conte per il dopo Zidane

"Ho preso la decisione di non essere più l'allenatore del Real Madrid, e l'ho detto al presidente".

L'allenatore francese ha raggiunto così Bob Paisley e Carlo Ancelotti in testa alla classifica dei tecnici plurivincitori della Champions League, con tre successi, staccando, tra gli altri, Mourinho e Guardiola, fermi a due trionfi. "Mi ha chiamato per ringraziarmi dell'interesse". Ora gli dico che ci rivedremo.

"Dopo aver vinto una Champions League è una decisione inaspettata, ma possiamo solo rispettarla".

More news: Incidente diplomatico tra Salvini e il governo tunisino

"Ho comunicato al presidente la mia decisione - ha detto Zidane -È un momento strano ma dovevo farlo adesso". Una di queste è sicuramente il contratto che ancora lega Conte al Chelsea fino al 30 giugno 2019: in caso di esonero dal club di Abramovich, Conte dovrebbe percepire una buonuscita intorno ai 12 milioni di euro. "No, e non ne cerco una". Ho giocato con lui e abbiamo vissuto tante cose ed esperienze insieme. Intanto a Madrid è già partito il "toto allenatore". Max Allegri è in cima alla lista delle preferenze di Florentino Perez ma il tecnico ha 2 anni di contratto dalla Juventus. In attesa del 1° luglio, data dell'apertura ufficiale, Vocegiallorossa.it vi terrà aggiornati in tempo reale su tutte quelle che sono le trattative più interessanti della Serie A e di tutti i maggiori campionati di calcio.

Possibile scambio di panchine in vista tra Juve e Real Madrid: gli spagnoli, scrive l'edizione odierna di Tuttosport, avrebbero tentato Allegri che però non dovrebbe muoversi da Torino almeno fino al termine della prossima stagione.

Come questo: