Pubblicato: Mar, Giugno 05, 2018
Esteri | Di Evidio Veneziano

Violenta eruzione in Guatemala: le impressionanti immagini dal'alto

Violenta eruzione in Guatemala: le impressionanti immagini dal'alto

Sarebbero almeno 25 le persone uccise dell'eruzione del vulcano de Fuego in Guatemala con un numero imprecisato di feriti, ma il bilancio è destinato a salire perchè c'è un elevato numero di dispersi.

Solo 17 cadaveri sono stati identificati, a causa delle ceneri incandescenti e della lava che hanno sfigurato le vittime. Un'ora dopo è iniziata l'eruzione vera e propria, e due ore dopo il flusso piroclastico ha superato gli argini della cosiddetta Barranca Grande, che incanalava la colata lavica, spargendo morte e distruzione dei dintorni della montagna. Ci fu così il famoso "anno senza estate" con ingenti danni all' agricoltura in Europa, Stati Uniti e Canada dove cadeva la neve anche in Maggio e Giugno. Intanto dalle agenzie fotografiche arrivano immagini delle persone sfollate nei centri di accoglienza, e di case, auto, abitazioni e persone completamente ricoperte dalla cenere grigia del vulcano.

More news: Salva bimbo sospeso nel vuoto, cittadinanza a "Spiderman" maliano

"L'impatto di questa eruzione sulla popolazione è simile a quella di Pompei, ma in questo caso gli stili eruttivi del vulcano del Fuego e del Vesuvio sono diversi" ha spiegato Scarlato.

Il vulcano del Fuego ha generato colonne di ceneri e gas alte fino a 3-4 chilometri e flussi piroclastici, cioè una miscela di gas e materiale vulcanico.

Come questo: