Pubblicato: Ven, Giugno 01, 2018
Sportivo | Di Concetto Furlan

Italia, Mancini: "Francia tra le favorite al Mondiale"

Italia, Mancini:

Assente Leonardo Bonucci che ieri ha lasciato il ritiro e che aggregherà questa sera ai compagni direttamente a Nizza. "Sono curioso di vedere come ci comporteremo contro una squadra che sta più avanti di noi, una candidata a vincere il Mondiale, sarà un buon test - ha spiegato il ct dell'Italia -".

Nizza è pronta ad accogliere l'Italia di Roberto Mancini e ad abbracciare nuovamente Mario Balotelli. Il resto dei giocatori a disposizione del c.t. dell'Italia, dopo una prima fase di riscaldamento fra campo e palestra, è stata divisa in due gruppi, che si sono alternati in altrettanti campi, svolgendo prove tattiche di 4-3-3 e studio delle situazioni su palle inattive, e torelli.

More news: Hamilton non fa sconti Più che correre abbiamo girato... - FORMULA 1

Mancini non si è sbilanciato sulla formazione che schiererà: " Il sistema di gioco potrebbe anche variare, la difesa però sarà sempre a quattro. Noi abbiamo tanti giovani che hanno bisogno di fare esperienza velocemente. Il dilemma non è secondario, anzi è delicato, dato il momento e viste le tensioni che la cosa si porta dietro. "Deve trovare la squadra giusta per lui, è importante che giochi, che segni e che continui a migliorare ". La squadra di Deschamps è candidata alla vittoria del Mondiale.

La Francia è certamente un avversario di straordinario valore: " Davanti hanno velocità e tecnica, il loro talento offensivo è notevolissimo. "Il ruolo è bellissimo, anche perché se ti piace un giocatore non devo stressare il direttore sportivo, basta alzare il telefono e convocare il ragazzo". Sulla formazione: "Balotelli è in dubbio, Insigne probabile che giochi". Abbiamo vissuto il dramma della mancata qualificazione per Russia 2018, ma solo chi cade in basso può risorgere, anche passando attraverso qualche sconfitta bruciante, che ci può stare.

Come questo: