Pubblicato: Ven, Giugno 01, 2018
Sportivo | Di Concetto Furlan

Inter, Antonello: "Icardi alla Juve? Dobbiamo stare sereni"

Inter, Antonello:

E le due società, che da anni non coltivano rapporti troppo amichevoli, ora sono pronte a trattare.

L'Inter pensa a Edin Dzeko per il dopo Icardi. "Avere una squadra competitiva aiuta per fare sempre meglio, ma sempre nel rispetto delle norme Uefa". "Ma se l'Inter volesse vendermi..." Queste le parole di Ciccio Graziani che durante un'intervista a Radio Sportiva ha commentato le voci di mercato circa un clamoroso scambio di attaccanti fra Inter e Juve: "Il miglior Higuain, quello di Napoli o del primo anno alla Juventus, mi piace da morire e non lo cambierei con nessuno".

Ma in casa Inter c'è fermento. Wanda Nara, moglie e procuratrice del calciatore non fa sconti ed è stata chiarissima, anzi non ha perso tempo per gettare benzina sul fuoco, provocando gli interisti con una foto di Icardi accostata a Paulo Dybala.

La Gazzetta dello Sport riporta nuove dichiarazioni di Luciano Spalletti, ospite ieri a Perugia a un dibattito sul calcio.

More news: Francia, sventato attentato con ricina: arrestati due egiziani

Icardi a parte, l'obiettivo è quello di creare una squadra che possa essere competitiva anche in Europa, ma nel rispetto del fair-play finanziario. "Sappiamo cosa fare, adesso c'è la chiusura dell'anno fiscale, poi ci sarà da pensare agli acquisti". Sul capitano dell'Inter aleggia lo spettro della clausola da 110 milioni, valida solo per l'estero, con il Chelsea che, stando ai tabloid britannici, sarebbe pronto a spedire l'assegno in direzione Milano.

Evitare il pagamento della clausola è anche l'idea di Massimo Moratti.

LA VITTORIA DELL'OLIMPICO - "I ragazzi mi hanno fatto vedere una maturità che mi ha sorpreso".

Come questo: