Pubblicato: Gio, Mag 17, 2018
Esteri | Di Evidio Veneziano

Rovesci e temporali previsti sul Veneto e scatta l'allerta meteo della Regione

Rovesci e temporali previsti sul Veneto e scatta l'allerta meteo della Regione

Si tratta di un ciclone di origine islandese che ci terrà per così dire compagnia per alcuni giorni. È dovuta, in particolare, a "Fenomeni temporaleschi caratterizzati da una incertezza previsionale e rapidità di evoluzione" che potrebbero determinare anche "danni alle coperture e strutture provvisorie dovuti a raffiche di vento e fulminazioni; Ruscellamenti superficiali con possibili fenomeni di trasporto di materiale; Allagamenti di locali interrati e di quelli a pian terreno; Scorrimento superficiale delle acque nelle sedi stradali e possibili fenomeni di rigurgito dei sistemi di smaltimento delle acque meteoriche con tracimazione e coinvolgimento delle aree urbane depresse; Occasionali fenomeni franosi superficiali legati a condizioni idrogeologiche particolarmente fragili, in bacini di dimensioni limitate".

Al momento la presenza di aria fredda ma piuttosto secca in alta quota, fresca ma più umida alle quote medie, più calda e non molto umida al suolo, fa pensare per il pomeriggio odierno e sino alla serata alla possibile formazione di nubi cumuliformi a base piuttosto elevata, in grado di generare rovesci grandinigeni, favoriti anche dalla turbolenza presente alle varie quote, con marcata divergenza in quota e convergenza delle correnti al suolo.

Immagine Meteosat
Immagine Meteosat

La criticità geologica nella zona dell'Alto Piave è limitata al comune di Perarolo di Cadore (Belluno), dove permane la situazione legata alla frana oggetto di monitoraggio da parte degli uffici della Protezione civile e Polizia locale. Martedì 15 ecco che precipitazioni, a carattere temporalesco, interessano gran parte delle regioni centrali: Toscana, Umbria, Marche, Abruzzo e, parzialmente Molise, saranno interessati da fenomeni continui, sospinti da forti venti di Libeccio e di ponente.

Mare: Poco mosso al mattino, moto ondoso in aumento nel corso del pomeriggio. Piogge sparse e temporali sulla Sicilia e sulla Calabria. Tra mercoledì e giovedì, il centro della depressione si sposterà verso l'Europa orientale, lasciando sull'Italia una residua instabilità, in lenta ma progressiva attenuazione.

More news: Calciomercato: Maradona è il nuovo allenatore della Dinamo Brest

Come questo: