Pubblicato: Mar, Mag 15, 2018
Sportivo | Di Concetto Furlan

Chiellini a Insigne: 'Guardaci festeggiare'. Dove è finito lo stile Juve?

Chiellini a Insigne: 'Guardaci festeggiare'. Dove è finito lo stile Juve?

Sugli scudi, dopo il "you pay" di Madrid rivolto all'arbitro, è il difensore Giorgio Chiellini che in conferenza stampa replica così a una battuta di Insigne dopo la vittoria del Napoli a Torino. "Sono abituati a perdere le finali", aveva detto l'attaccante azzurro.

"Siamo ancora qua, contro tutto e tutti".

"Ma arriva il momento in cui bisogna chiedere scusa". Ma adesso ce la godiamo meritatamente.

Ed ancora: "Chi ha parlato a vanvera starà in silenzio".

Come normale che sia, i festeggiamenti all'Olimpico ci sono stati ma in salsa minore rispetto a quelli previsti per la settimana prossima, che hanno portato all'anticipo dell'ultima sfida con il Verona già retrocesso. Sui giornali, gli addetti ai lavori e tanti altri ci hanno mancato di rispetto, ma queste cose ci caricano. Gli altri invece decidono di uscire ai sedicesimi, agli ottavi... è questa la differenza. "Buffon? Sarà una perdita molto importante, ci mancherà molto". Con una squadra del genere e con questi uomini e questi giocatori è più facile arrivare all'obiettivo ma vincere non è mai semplice. Anche il prossimo anno dovremo formare un alchimia perfetta.

More news: Domenica l'Azalea della Ricerca di Airc contro i tumori femminili oggi | ATTUALITÀ

Ecco le sue parole: "Abbiamo vinto tutti questi campionati, 36 scudetti, doppiando quasi la seconda e il motivo è sempre e solo uno", alludendo chiaramente alla forza della squadra bianconera.

Sulla Champions: "Abbiamo fatto qualcosa di straordinario e c'è mancato poco per giocarcela anche in Champions, che comunque con questo ciclo avremmo merittao". Siamo sempre qui ogni anno con qualcuno che ci tira il collo.

"Pensavo di perderlo a metà tempo a Milano". Con tutto il rispetto non ci rendiamo conto e non ci viene neanche dato merito di quello che abbiamo fatto.

"Vedere certe cose ci ha dato energia".

Come questo: