Pubblicato: Dom, Mag 13, 2018
Esteri | Di Evidio Veneziano

Trump a vertici dell'industria auto: "Costruite di più negli Usa"

Trump a vertici dell'industria auto:

In base agli accordi con l'Organizzazione mondiale del Commercio (Wto), le auto importate negli Stati Uniti sono soggette a tariffe del 2,5%, con i camion che raggiungono il 25%, a meno che gli Stati Uniti non abbiano un accordo di libero scambio con il paese che esporta i veicoli. Trump e Kim hanno deciso di organizzare il vertice al di fuori dei rispettivi Paesi.

Prima dell'annuncio del presidente americano, i tre cittadini statunitensi imprigionati in Corea del Nord e rilasciati, sono atterrati negli Usa con il segretario di Stato Mike Pompeo. La Corea del Nord si impegna a smantellare il sito nucleare di Punggye-ri. A Marchionne, Trump ha chiesto effettivamente se la produzione messicana verrà spostata nei prossimi mesi in Michigan.

More news: Russia, Putin ha giurato da presidente per la quarta volta

Queste le parole del presidente degli Stati Uniti Donald Trump, che ha messo fine unilateralmente ad un accordo per il quale ci sono voluti 12 anni di negoziati. Trump ha dichiarato che "entrambi cercheremo di renderlo un momento davvero speciale per la pace nel mondo". Perché proprio qui? Si tratta di una destinazione scelta da ambo le parti perché non solo soddisfa tutti i requisiti di sicurezza richiesti, ma anche perché nella città-stato malese si trova anche una delle dieci ambasciate nordcoreane dislocate per il mondo. "Stiamo lavorando su come costruire più auto negli Stati Uniti" dice Trump, ribadendo la propria fiducia al numero uno dell'agenzia per la protezione ambientale americana, Scott Pruitt, di recente travolto dallo scandalo delle spese pazze.

I piani del Donald Trump sarebbero quelli di produrre "milioni di auto in più" negli USA, in particolare nel Michigan, in Ohio, in Pennsylvania e in Stati come Nord e Sud Carolina. Non resta che attendere il 12 giugno per assistere alla tanto attesa stretta di mano da cui dipendono gli equilibri politici internazionali.

Come questo: