Pubblicato: Sab, Mag 12, 2018
Sportivo | Di Concetto Furlan

Barcellona, Hamilton il più veloce nelle seconde libere. Vettel quarto

Barcellona, Hamilton il più veloce nelle seconde libere. Vettel quarto

Soft e Supersoft sono le mescole scelte nei programmi dei due piloti delle Rosse.

In questo modo, è stato difficile valutare la bontà dei tentativi effettuati dai vari piloti, compresa quella dei piloti Ferrari. Secondo posto per Lewis Hamilton, a otto decimi dal compagno mentre Vettel ha chiuso in 1:19:098. Gli viene ordinato di fermare immediatamente la monoposto, ma il finlandese intelligentemente, sfrutta la discesa presente nell'ultima chicane prima del traguardo per arrivare ai box. Nelle altre gare siamo andati bene e quindi credo che saremo vicini agli altri. Quest'anno, più che nelle stagioni passate, l'approccio dei team nei confronti del weekend si è differenziato in maniera significativa, lasciando agli spettatori diversi ribaltamenti di fronte durante le prove libere. 1'18 " 259 è il crono colto dal pilota della Mercedes, che ha preceduto Daniel Ricciardo e Max Verstappen, della Red Bull, staccati di un decimo e trecento millesimi, rispettivamente.

"Non ho mai fatto la pole qui?", ha ironizzato il 30enne di Heppenheim. Domani mattina potremmo avere un'idea migliore e capire di più sulle forze in campo.

More news: Whatsapp: via all'integrazione di Instagram e Facebook Video per la modalità PiP

La giornata inoltre è stata caratterizzata da raffiche di vento e da una pista apparsa diversa rispetto ai test invernali, con temperature attorno ai 30°C, che ha reso non facile l'attività in pista a parte di molti dei concorrenti.

Ma la tentazione di fare lo sgambetto al primo avversario è forte, e sarebbe un colpo durissimo al morale dell'armata di Toto Wolff se arrivasse il colpaccio, più importante anche degli stessi preziosi punti che arriverebbero nella classifica di campionato. "Credo che anche a livello visivo siano più belli, anche se l'Halo continua a non essere un gran che". Non ne sono sicuro, io pensavo di averne fatta una magari tanto tempo fa. ok.

In cerca di conferme, invece, Kimi Raikkonen: il finlandese sembra rinato in questo avvio di stagione dove ha collezionato già tre podi i quattro gare. Non sappiamo che cosa sia successo, ma lo scopriremo. Stiamo provando varie soluzioni, per imparare.

Come questo: