Pubblicato: Ven, Mag 11, 2018
Sportivo | Di Concetto Furlan

Giro d'Italia, Chaves si aggiudica la tappa sull'Etna: maglia rosa a Yates

Giro d'Italia, Chaves si aggiudica la tappa sull'Etna: maglia rosa a Yates

Ci voleva molta più potenza ieri ed io ero più a mio agio qui. "Sapevo che avrei preso la Maglia Rosa, sono molto contento".

"SCOSSONE NELLA GENERALE - La classifica generale, dopo la tappa odierna, cambia radicalmente pelle. Yates è il nuovo leader con 16" su Dumoulin e 26" su Chaves.

L'italiano ha battuto Giovanni Visconti (Bahrain-Merida), che correva nella sua Sicilia, ed ha arricchito il suo palmares al Giro d'Italia con il terzo successo di tappa dopo aver vinto la quarta tappa nel 2013 e la quinta nel 2014. Ringrazio Simon Yates che ha mi ha dato l'opportunità di vincere la tappa, scansandosi. "Proprio una bella sensazione vestire la maglia rosa." spiega a caldo il britannico che ora comanda la generale con 16” su Tom Dumoulin e 26” sul compagno Chaves. Mi sentivo bene e ho colto l'occasione per partire.

More news: Russia, Putin ha giurato da presidente per la quarta volta

Simon Yates, 25 anni, celebra la conquista della maglia rosa sull'arrivo dell'Etna, al termine del primo arrivo in salita del Giro 2018 a chiusura dei 169 km della sesta tappa, partita da Caltanissetta. Finisce anche il nostro speciale dedicato a questa competizione importante e che ha toccato anche la provincia di Ragusa. Il colombiano trionfa per la prima volta al Giro d'Italia, entrando nella fuga di giornata.

Qualcosa quel giorno ha pagato anche Aru, che però non ama gli arrivi esplosivi così come le crono, motivo per cui davvero l'Etna diventa per lui il test delle verità, in cui non potrà più fallire ma anzi dovrà dare segnali incoraggianti. "Rimanendo agli italiani, in salita devono essere protagonisti anche Davide Formolo e Fabio Aru, che fin da oggi deve provare a ricucire i 57" che lo separano dal vertice della classifica. Il ritrovo di partenza è fissato in Corso Umberto I, nel capoluogo nisseno, da dove la carovana si muoverà verso il chilometro 0 posto in via Xiboli alle 12,55. Per quanto riguarda la pay-per-view, invece, la diretta televisiva inizierà su Eurosport 1 dalle ore 13.15. Possiamo fare un buon lavoro e difendere la maglia.

Come questo: