Pubblicato: Lun, Mag 07, 2018
Sportivo | Di Concetto Furlan

Napoli-Torino 2-2: il sogno scudetto è svanito

Napoli-Torino 2-2: il sogno scudetto è svanito

Ljajic serve in verticale Baselli, che controlla col mancino e spara: il tiro viene deviato involontariamente da Chiriches, quel tanto che basta per spiazzare Reina.

Il Torino è ormai fuori dalla lotta per un posto in Europa League, soprattutto a causa dei risultati delle ultime quattro giornate che sono state prive di vittorie. Partita non spettacolare, con il Napoli che attacca a fiammate.

Reti: nel pt 25' Mertens; nel st 9' Baselli, 25' Hamsik, 37' De Silvestri.

CALLEJON 6: non si risparmia mai, ma cala un po' alla distanza. Sessanta secondi dopo, al 71′, Marek Hamsik trova il nuovo vantaggio con una conclusione di controbalzo su assist di Callejon dal limite dell'area che sorprende l'ex portiere del PSG.

Bonifazi 6: esaurito l'esperimento terzino, torna dove gli si confà e non sfigura.

Esce non con poca sorpresa (dal 63' Milik 6: lotta e combatte, prova ad imporre il proprio fisico e la propria qualità, maledice il palo e l'imprecisione che gli negano il gol). Per il vantaggio azzurro, però, ci vuole un regalo di Burdisso: l'argentino si addormenta sulla linea dell'area piccola e Mertens è furbo a metterci il piede spedendo nell'angolino basso la sfera. Allan (6,5) guerriero intancabile, non si passa dalle sue parti. Tre gol su quattro sono frutto di disattenzioni difensive, segno che la concentrazione non era elevatissima. I partenopei hanno inoltre portato a casa i tre punti nelle quattro partite interne più recenti contro il Torino in campionato, realizzando in media 2.8 gol a gara.

More news: Probabili Formazioni Lazio-Atalanta, Diretta Tv ed Orario (Serie A 2017-18)

Bagarre in zona salvezza con il Chievo che vince 2-1 in casa contro il Crotone, così come la Spal che batte 2-0 il già retrocesso Benevento. Intervistato nel post gara, il tecnico del Torino non ha potuto non lodare i suoi ragazzi: "Abbiamo fatto una buona fase difensiva, ma facevamo troppi errori tecnici". In effetti, a fine campionato non si potrà dire che il Calcio Napoli è arrivato secondo ma primo... dopo la Juventus.

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Chiriches, Mario Rui; Allan, Jorginho, Zielinski; Callejon, Mertens, Insigne. All. Lui riesce comunque a spiccare, con due assist decisivi.

Si fa sorprendere da De Silvestri nell'azione del pareggio.

I due giocatori più volte subentrati dalla panchina in questo campionato giocano nel Napoli: Marko Rog 26, Piotr Zielinski 22 (come Éder).

Senza recupero l'arbitro Doveri manda le squadre negli spogliatoi.

Torino (3-5-2):Sirigu 6; N'Koulou 5,5 A, Burdisso A 4,5, Bonifazi 6,5; De Silvestri 7, Acquah 6, Rincon 6,5 (84′ Valdifiori N.C.), Baselli A 6 (78′ Iago Falque N.C.), Ansaldi 6,5; Niang 6 (63′ Belotti 5), Ljajic 7.

Come questo: