Pubblicato: Ven, Mag 04, 2018
Tecnologia | Di Ricario Cosma

A rischio le password di 330 milioni di utenti — Twitter bucato

A rischio le password di 330 milioni di utenti — Twitter bucato

In un comunicato ufficiale il social network Twitter chiede ai propri utenti di cambiare la password: un bug avrebbe messo in pericolo la sicurezza di oltre 300 milioni di utenti.

In questo periodo di tempo sulla carta circa 330 milioni di utenti in tutto il mondo che utilizzano questo social network per twittare notizie, foto o altro, rischiano sulla sicurezza delle loro password. "Abbiamo riscontrato questo errore da soli, rimosso le password e stiamo implementando piani per evitare che questo bug si verifichi di nuovo".

L'azienda non è certa che le chiavi di accesso siano state rubate e non ha riferito quante password siano finite in questo log privo di protezioni, ma, non appena scovato il bug, ha pensato di avvertire gli utenti affinché possano agire con tempestività.

Fortunatamente l'azienda ha individuato e risolto il problema e il registro contenente le preziose informazioni è stato eliminato. "Abbiamo corretto il bug e non abbiamo indicato alcuna violazione o uso improprio da parte di nessuno, per precauzione, prendi in considerazione la possibilità di modificare la password su tutti i servizi in cui hai utilizzato questa password".

More news: Fiorentina-Napoli, Sarri: ''Gara più difficile della Juventus''

La Borsa però reagisce male e il titolo perde l'uno per cento a Wall Street. Twitter è infatti conscia degli account utente cui corrispondono le password memorizzate a livello di file di log e si è quindi attivata per informare gli iscritti interessati dal problema.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google.

Abilitate la verifica del login, conosciuta anche come "autenticazione in due passaggi". Twitter sottolinea che il bug è stato individuato direttamente dai suoi tecnici e di aver già preso tutte le contromisure necessarie per risolvere il problema.

Come questo: