Pubblicato: Gio, Mag 03, 2018
Esteri | Di Evidio Veneziano

1° maggio, festa dei lavoratori. Tonelli (Sap): "Generale ipocrisia istituzionale"

1° maggio, festa dei lavoratori. Tonelli (Sap):

Gli insegnanti, a parte la questione dei titoli e della laurea, chi l'ha conseguita dopo o chi ha comunque approfondito gli studi autonomamente, gli insegnanti, dicevamo, hanno senza dubbio retto le sorti di un sistema spesso vicino al collasso.

Manifestazioni pacifiche, ma anche scontri con la polizia, molotov e assalti a luoghi simbolici: è il Primo maggio di Parigi, fortemente caratterizzato da circa 1.200 militanti tra anarchici ed estrema sinistra. La polizia ha risposto con lacrimogeni e cannoni ad acqua e il ministro dell'Interno, Gerard Collomb, ha condannato con forza questi "gesti inqualificabili".

Al flash mob con corteo, seguirà un concerto cui tutti sono invitati a partecipare: un concerto particolare perché sarà realizzato con due strumenti tipici di chi lavora in fabbrica e che sono i primi strumenti di sicurezza: il caschetto protettivo e il fischietto. "Inoltre c'è tanta ricattabilità che deriva dalla disoccupazione e dalla precarietà", ha aggiunto Camusso. Qui è nato il primo Tavolo per il lavoro sicuro e ancora qui è stato firmato un accordo quadro che prevede un tavolo tecnico ancora sulla prevenzione.

Scene di guerriglia ieri a Parigi: scontri e violenze a margine del corteo per la Festa dei lavoratori.

More news: Fiorentina, Pioli in conferenza: "Scansarsi? No, vogliamo l'Europa…"

Per questo, ha concluso, il tema della sicurezza sul lavoro è il tema scelto quest'anno da Cgil, Cisl e Uil per celebrare la festa dei lavoratori, e "che sarà al centro delle centinaia di iniziative organizzate dal sindacato confederale su tutto il territorio". All'interno di questo gruppo si sono inseriti almeno 1.200 black bloc che ha volto coperto si sono resi protagonisti delle violenze.

Secondo quanto riferisce Il Fatto Quotidiano, il 30 aprile la Prefettura di Parigi aveva già allertato le autorità verso il rischio, piuttosto concreto, che la manifestazione subisse l'infiltrazione di elementi estremisti. Tensione anche a Istanbul, dove la polizia ha blindato Taksim, la piazza simbolo delle proteste: una sessantina di persone sono state fermate.

Nuove polemiche sulla tradizionale manifestazione del primo maggio, in programma domani in piazza San Carlo.

Come questo: