Pubblicato: Mer, Mag 02, 2018
Sportivo | Di Concetto Furlan

Mazinho su Rafinha: "Contento all'Inter. Futuro? Dipende dal club"

Mazinho su Rafinha:

"Sono stato fortunato ad arrivare all'Inter in un momento negativo, perché ho potuto vedere la reazione dei compagni e dell'ambiente". Insomma, sono facilitato dal fatto di conoscere tante lingue. E' meraviglioso sentirsi così amati, è davvero incredibile. "In Spagna anche è cosi ma qui mi hanno trattato benissimo fin dal primo momento, nel Barcellona ho giocato tre anni ma qui si vive il calcio in maniera particolare, mi ricorda il Brasile". Siamo un grande spogliatoio. Mi hanno detto di essere interessati nonostante fossi infortunato. "Ho scelto l'Inter per il progetto che mi hanno spiegato, volevano facessi parte di questo progetto, ho visto alcune partite e pensavo che avrei potuto avere un ruolo in questo gruppo, per questo sono venuto". Di sicuro Spalletti non intenderà facilmente privarsi di Rafinha che si è rivelato un ottimo interprete degli schemi di gioco applicati dal tecnico toscano ex-Roma, e che il prossimo anno potrebbe diventare una colonna portante dell'Inter che verrà.

Una delle priorità dell'Inter per la prossima estate è quella di riscattare il fantasista del #Barcellona, #Rafinha Alcantara, in prestito con diritto di riscatto fissato a trentacinque milioni di euro. Molto dipenderà dall' eventuale raggiungimento del quarto posto e dunque dalla partecipazione alla prossima Champions.

More news: Gattuso non si controlla: "Me ne sbatto se non vi piace"

Anche i dirigenti dell'Inter si sono convinti che quello di Rafinha può essere un buon investimento sul medio e lungo periodo, non a caso il direttore sportivo Piero Ausilio ha avviato una serie di colloqui con il Barcellona, club che detiene il suo cartellino, per negoziare il prezzo del suo riscatto. Rafa è cresciuto molto ed è completamente recuperato per giocare 90 minuti. Abbiamo i contratti firmati col Barcellona, :se resterà o meno sarà una decisione che spetterà all'Inter.

Come questo: