Pubblicato: Mar, Mag 01, 2018
Sportivo | Di Concetto Furlan

Clamoroso attacco di De Magistris alla Juve: "Forte rubando…"

Clamoroso attacco di De Magistris alla Juve:

Il sindaco di Napoli Luigi De Magistris, come ogni buon tifoso azzurro che si rispetti, è deluso da quanto accaduto nell'ultima giornata di campionato.

Luigi de Magistris reagisce con un commento polemico, postato su Fb, alla terribile domenica che ieri ha fatto diventare una vera chimera l'ambizione del Napoli di conquistare lo scudetto.

Il derby d'Italia tra Juve e Inter, però, ha lasciato una marea di commenti alle sue spalle, dovuti alle scelte più che discutibili prese dall'arbitro Orsato durante la direzione della gara, su tutte la mancata espulsione di Pjanic, che avrebbe permesso all'inter di ritornare in parità numerica dopo il rosso a Vecino nei primi minuti di gioco. Ci riprenderemo tutto quello che ci avete levato, conquisteremo quello che ci spetta.

More news: Juve, Zamparini sulla Joya: "Se va in Spagna vedrete il vero Dybala"

Il primo cittadino della città di Napoli ha parlato di "ingiustizie", facendo differenze tra "noi" e i "potenti", quelli che rubano con "furti di Stato o di Calcio. W Napoli!", ha concluso De Magistris. Nulla di più di ciò di cui abbiamo diritto. "Il maltolto ce lo riprenderemo tutto - assicura - senza lamentele e senza cappello in mano, con la schiena dritta e con la lotta".

Per esser sempre aggiornato su tutto ciò che succede nella tua città seguici anche su facebook, diventa fan della nostra pagina! La nostra dignità non ha prezzo, la nostra sete di giustizia è vasta e profonda.

"Il decreto - ha detto De Magistris nel corso di una conferenza stampa in cui ha illustrato la delibera sul bilancio - serviva perche' qui abbiamo un'urgenza: ma cosi' non la risolve". "Uniti si vince, abbattendo il Palazzo corrotto e conquistando i nostri traguardi".

Come questo: