Pubblicato: Gio, Aprile 26, 2018
Tecnologia | Di Ricario Cosma

WhatsApp alza l'età minima per chattare: adesso sale a sedici anni

WhatsApp alza l'età minima per chattare: adesso sale a sedici anni

Il colosso della messaggistica si è dovuto allineare alle normative Ue in materia di trattamento dei dati, alzando l'età minima degli utenti da 13 a 16 anni. La decisione va incontro alle richieste del GDPR, il nuovo regolamento sulla protezione dei dati personali, che scatterà il prossimo 25 maggio.

Per accedere all'app, nei 28 paesi che attualmente fanno parte dell'Ue, bisognerà avere non meno di 16 anni (anziché 13) per tutelare la sicurezza e la privacy dei giovanissimi.

More news: Mourinho: "Spero che la Roma vinca la Champions, ma il triplete…"

In realtà il divieto risulta facilmente aggirabile, visto che in assenza dell'obbligo di esibire documenti attestanti l'identità degli utenti, si chiederebbe semplicemente di dichiarare se si hanno più di 16 anni.

Ancora non è stato spiegato in che modo la società di WhatsApp riuscirà a far mettere in pratica il limite d'età. Intanto non è chiaro se la società di proprietà di Facebook adotterà le sue nuove regole alle probabili differenze esistenti tra Paese e Paese o se invece deciderà di fissare un tetto unico dei 16 anni per ridurre così la complessità del rispetto delle nuove norme. Il provvedimento riguarderà solo gli adolescenti italiani e quelli europei, mentre nel resto del mondo la soglia. Sul sito di social networking, i bambini di età pari o superiore a 13 anni sono in grado di avere un account, ma per conformarsi a GDPR, i genitori di bambini di età compresa tra 13 e 15 devono dare il permesso per i dati da condividere sulla piattaforma. Progressivamente nei prossimi giorni la popolare app di messaggistica chiederà agli utenti europei di confermare di essere almeno sedicenni quando dovranno approvare i nuovi termini di servizio e l'informativa sulla privacy. Un regolamento che può comportare per i provider multe fino al 4% del loro fatturato globale o fino a 20 milioni di euro. "In futuro abbiamo in programma di aggiornare le nuove disposizioni anche alle altre aziende di Facebook".

Come questo: