Pubblicato: Gio, Aprile 26, 2018
Medicina | Di Gottardo Magnano

Roma, "mi fa male la gamba". Daniela Sabbatini morta per un aneurisma

Roma,

E' la tragica vicenda di Daniela Sabbatini, 49 anni, morta al Policlinico Casilino.

È morta a causa di un aneurisma all'aorta addominale recita il referto, ma per i medici che l'avevano visitata si trattava solo di una brutta lombosciatalgia, così la rimandano a casa prescrivendogli l'assunzione di antidolorifici e antinfiammatori per farsi passare il mal di schiena. Aveva lievi dolori a reni e gamba sinistra, ma siccome anni fa era stata operata di ernia non si era preoccupata troppo. "Mi guardava, ma gli occhi non erano più i suoi: lei li aveva azzurri, erano diventati di un grigio velato e la parte inferiore del corpo era livida, fredda". Per questo era andata al Policlinico Casilino di Roma dove le avevano diagnosticato una semplice lombosciatalgia. "Era su una sedia, con dolori terribili e l'ago della flebo era uscito dalla vena", racconta ancora la sorella. Si è alzata per chiedere quanto mancava alla visita, ma è quasi svenuta. Mi hanno perfino chiesto se avesse problemi psichici. Ovviamente ho risposto di no, ma quando l'ho vista mi sono spaventata.

Passavano le ore e la donna continuava ad accusare dolori lancinanti, a sudare freddo e contorcersi dal male. Daniela viene ricoverata in rianimazione. La dottoressa che l'aveva visitata la prima sera mi ha detto di andare a salutarla, subito, prima che la portassero in reparto. Sono riuscita a dirle che dopo l'esame mi avrebbe trovata lì a aspettarla, lei ha annuito, non poteva più parlare. "Rimasi scioccata. Non l'ho più vista viva".

Solo poche ore prima della morte di Daniela, i medici riescono a fare una diagnosi corretta: "Verso le 13 ci hanno detto che aveva un aneurisma addominale, con un inizio di ischemia celebrale e addensamento di sangue nei polmoni".

More news: Belen e Maradona ballano insieme la cumbia colombiana ad Amici 2018

Daniela torna così al Casilino e nel tardo pomeriggio del 20 marzo si spegne. Lei mi mandava messaggi per chiedermi aiuto, ma non potevo entrare [.] Verso le 5 un medico mi ha chiamato per chiedermi se Daniela aveva problemi psichiatrici.

Il decesso della Sabbatini ha scosso anche la Regione Lazio che ha esortato il Centro Regionale Rischio Clinico ad effettuare un'interrogazione clinica.

Antonio Magi, presidente dell'Ordine dei medici di Roma e provincia, ha affermato: 'L'Ordine ha chiesto alla Direzione dell'ospedale e al dirigente medico della struttura di avere, nelle prossime ore, una relazione dettagliata sull'evento.

Come questo: