Pubblicato: Mar, Aprile 24, 2018
Esteri | Di Evidio Veneziano

Bullismo al prof di Lucca. Perquisiti i sei ragazzi coinvolti

Bullismo al prof di Lucca. Perquisiti i sei ragazzi coinvolti

Intanto il consiglio di classe dell'istituto tecnico ha proposto un periodo di sospensione per gli studenti ritenuti responsabili, a vario titolo, degli episodi di bullismo. Una bocciatura che è automatica, come ha spiegato il preside Cesare Lazzari, perché per due studenti la sospensione è fino alla fine dell'anno, per 3 di loro fino al 19 maggio. Anche questo provvedimento comunque può portare alla bocciatura.

Solo il sesto studente, sospeso per 15 giorni, potrà cercare di salvare l'anno.

Ha affermato: "Il ragazzo, presa coscienza del terremoto mediatico che lo ha travolto ha chiesto in classe che non se ne parlasse più scusandosi davanti ai compagni e alla stessa vittima per il suo comportamento". Anche il ministro della Pubblica Istruzione, Valeria Fedeli, è intervenuta per commentare duramente la vicenda. A riferirlo è il preside dell'istituto, Giuseppe Russo. Si cerca infine non di precludere un possibile recupero scolastico dei due allievi.

More news: Sassuolo-Fiorentina 1-0, la decide Politano!

La decisione del Consiglio d'Istituti segue, cronologicamente, le perquisizioni dei minorenni da parte della polizia. Sequestrati gli indumenti indossati dagli studenti nei video, i loro cellulari e il casco da moto utilizzato per colpire il docente. Sono stati i genitori del ragazzo preso di mira a presentare la denuncia alla Procura del capoluogo salentino, allegando il filmato che spopolava sulle chat Watsapp.

"I sei sono infine responsabili "(...) di un'azione complessivamente volta e preordinata a umiliare e dileggiare il professore, anche attraverso la videoripresa e la successiva diffusione dei filmati tramite Whatsapp".

I ragazzi saranno anche interrogati e potranno dire la loro, anche se le immagini inchiodano già questi che dovranno rispondere ai gesti davvero inconsulti.

Come questo: