Pubblicato: Lun, Aprile 16, 2018
Sportivo | Di Concetto Furlan

Lazio-Roma, i convocati di Inzaghi: out Patric

Lazio-Roma, i convocati di Inzaghi: out Patric

Un derby non è mai una partita come le altre specialmente si si gioca a Roma. Con l'ingresso di Felipe Anderson abbiamo avuto l'occasione di segnare, sarei stato bravissimo se avessimo segnato. In quel momento abbiamo preso l'1-1 e poi due autoreti.

Le due squadre continuano a ferirsi reciprocamente: prima ci prova Under per la Roma, andando molto vicino al goal con una bordata da fuori area, poi è Luis Alberto per la Lazio a far preoccupare Alisson, tramite un tiro rasoterra dal limite. "Delusioni del genere aiutano a crescere".

Nelle ultime sette partite bisogna mettere il cuore oltre l'ostacolo? I miei ragazzi hanno sempre messo il cuore in campo. Li ho ringraziati ieri, e gli ho detto di non dimenticare che siamo l'unica squama che finora ha alzato un trofeo.

Quanto influisce la partita di Salisburgo sulla formazione di domani? La formazione? Ho un'idea ma devo valutare le condizioni dei miei giocatori. "Metteremo in campo un grandissimo spirito".

Che Roma ti aspetti tatticamente? .

Avversari. "Non so quello che potrà fare Di Francesco".

More news: Sorteggio semifinali Champions League: data, ora e dove seguirlo

Di Francesco con ogni probabilità riproporrà la squadra artefice della vittoria di martedì sera contro il Barcellona, che è valsa alla Roma il passaggio alla semifinale di Champions, dove sarà impegnata contro il Liverpool, ad eccezione di Florenzi, out per la febbre, sostituito da Bruno Peres. Non ci sarà Patric.

Simone Inzaghi recupera due pedine importanti, ovvero Parolo e Lulic. La cosa che mi interessa è la mentalità. Sono le ultime emozioni. La Roma arriva dalla sconfitta con la Fiorentina in casa.

La Roma all'andata ha avuto la meglio per 2-1, grazie alle reti di Perotti (su rigore) e Nainggolan. Fu una partita giocata alla pari. Le contromisure per arginare la Roma? Probabilmente avremmo meritato qualche punto in più ma la classifica è buonissima al momento.

Ti preoccupano tutti questi gol subiti? . Ridurre al minimo gli errori. Domani cercheremo di difenderci nel modo migliore. Milinkovic-Savic e Luis Alberto alle spalle di Immobile. Gli episodi hanno fatto la differenza, io non credo in fortuna e in sfortuna. "Penso che sarà una delle nostri armi in queste partite".

Qual è la lezione che portate a casa da Salisburgo? Il piano di sicurezza scatterà già da domani pomeriggio, con controlli e bonifiche sia nell'area dello stadio che nel centro storico, anche per monitorare il comportamento degli eventuali tifosi di squadre straniere, gemellate con le squadre locali, che potrebbero giungere nella capitale per assistere all'incontro. Valuteremo nelle sedute che mancano. Ma ora non si deve guardare indietro. La grande chance però, poco, dopo, ce l'ha Marusic ma il gol non arriva. Se avessimo passato il turno in Europa League, tutto sarebbe stato diverso: siamo arrivati ai quarti meritando il nostro percorso. Felipe Anderson? Sarà della partita, vedremo se dal primo minuto o a partita in corso. "Sono contento per lui, per noi sarà un'arma in più da qui alla fine". Ha capito che può essere una risorsa e lo ha dimostrato con l'atteggiamento giusto nei confronti dello staff e dei compagni.

Come questo: