Pubblicato: Ven, Aprile 13, 2018
Sportivo | Di Concetto Furlan

Real Madrid-Juventus 1-3, verdetto amaro: sbagliato parlare di furto, ma…

Real Madrid-Juventus 1-3, verdetto amaro: sbagliato parlare di furto, ma…

La sfida sembra destinata a scivolare ai supplementari ma proprio all'ultimo secondo una sponda di Cristiano Ronaldo trova solo Vazquez che sta per calciare ma viene toccato da Benatia, l'arbitro fischia il rigore che scatena le proteste che portano al rosso di Buffon. Per il portiere e capitano della Juventus, chiusura più amara di una leggendaria carriera non poteva esserci. Gli va bene, perché segna dopo un minuto e mezzo. E un'azione dubbia al 93′, dopo che all'andata non ci è stato dato un rigore sacrosanto al 95′, non puoi avere il cinismo per distruggere una squadra che ha messo tutto in campo. La reazione di Buffon molto probabilmente è stata scandita da una perdita di controllo forse più per quanto stava accadendo alla Juventus, piuttosto che per il calcio di rigore in se. In avanti fuori Benzema e dentro Gareth Bale. A centrocampo Pjanic, Khedira e Matuidi. Nel Real, l'altra novità principale è il giovane Vallejo che rimpiazza lo squalificato Sergio Ramos in difesa. Partenza sprint della Juventus, subito in vantaggio al 2' con Mario Mandzukic, bravo a trasformare di testa un cross di Khedira dall'interno dell'area di rigore.

La cronaca ufficiale sul sito della Juventus esalta la prestazione dei bianconeri al Bernabeu attaccando la direzione arbitrale. E Szczesny non riesce nel miracolo di respingere il penalty di Ronaldo, che spedisce il Real Madrid - tra mille sofferenze - in semifinale di Champions League. E al 37' la Juve raddoppia: cross di Lichtsteiner, Mandzukic sovrasta Carvajal e non lascia scampo a Navas.

More news: Albano, Romina e Loredana. Sempre al centro

Real Madrid - Juventus mercoledì 11 aprile ore 20,45 (andata: 3-0). Reazione del Real nel recupero con la punizione di Kroos girata di testa da Varane, palla contro la traversa. Real Madrid-Juventus sarà trasmessa anche in chiaro da Canale 5 e Canale 5 HD o in streaming dal sito del canale, raggiungibile da qui. L'opinione pubblica si è divisa almeno leggendo qui e là sul web, il sentiment analysis vede una spaccatura anche nella categoria stessa degli arbitri italiani che si sono esposti nei loro vari spazi social: c'è chi pensa che l'arbitro abbia il compito di essere "intelligente" oltre le regole e chi pensa che le regole vadano applicate a prescindere dalle situazioni e con cinismo. Il Real prova a reagire, ma Buffon è bravo a opporsi ai tentativi di Ronaldo e Isco.

Come questo: