Published: Ven, Aprile 13, 2018
Sportivo | By Concetto Furlan

Lazio, Inzaghi: "A Salisburgo gara difficile, ma siamo pronti. Complimenti alla Roma"

Lazio, Inzaghi:

La Lazio crolla fisicamente, Schlager colpisce un palo al 66′ e poi Luis Alberto ha una ghiotta occasione al 72′ per firmare il raddoppio che chiuderebbe i conti. Abbiamo un gol di vantaggio e dovremo cercare di non amministrarlo ma di giocare subito ad alto ritmo. "Ci manca qualcosa, perché altrimenti una partita cosi' non la puoi perdere e abbiamo peccato di sufficienza una volta segnato l'1-0, pensando che la partita fosse chiusa".

"Non mi era mai capitato, servirà da lezione a me e ai ragazzi".

Ci sono però numerosi portali che offrono la possibilità di vedere le partite di calcio in streaming live e in qualità HD.

More news: Avellino, speaker prende in giro arbitro: società multata di 1000 euro

Dopo le partite di ritorno dei quarti di finale di Champions che hanno regalato emozioni e sorprese [VIDEO], arriva il momento della verità per l'Europa League. Con il 2-1 sulla ripartenza sarei stato il più bravo del mondo, ma ora è giusto che ci siano critiche.

Giovedì 12 aprile, alle 21.05, si gioca Salisburgo - Lazio, il ritorno dei quarti di finale di Europa League. Infine, visto che questa settimana sarà decisiva per la stagione della Lazio, Inzaghi ha voluto tranquillizzare tutti sul fatto che i suoi giocatori sono ben concentrati: "Queste due partite sono molto importanti, ma cercheremo di affrontarle nel migliore dei modi e una alla volta". All'andata abbiamo subito due goal fortuiti e stasera due autoreti, nonostante questo dovevamo essere più forti. E' ancora Immobile ad avere la palla buona in avvio, quando tutto solo davanti a Walke prova a scavalcarlo con un pallonetto corto che viene respinto dal portiere. Noi ci siamo abbassati troppo, abbiamo perso le distanze e abbiamo subito un'altra rete con una deviazione, poi non siamo stati bravi ad avere la giusta reazione morale. Inzaghi ha inserito Felipe Anderson e Nani ma non è cambiato nulla. "Loro sono passati facendo cinque tiri in porta e quattro gol, noi no". "Siamo lì, dopo 31 partite nessuno ci ha regalato niente e ci giocheremo le nostre chances per raggiungere una posizione importante".

Marco Parolo, centrocampista Lazio Sull'1-1 abbiamo avuto un'occasione per tornare in vantaggio, poi abbiamo concesso la conclusione da fuori area e abbiamo preso un gol deviato.

Like this: