Published: Ven, Aprile 13, 2018
Sportivo | By Concetto Furlan

Juve: Allegri, chance di passare poche

Juve: Allegri, chance di passare poche

Massimiliano Allegri ha rilasciato alcune dichiarazioni a Premium: "Non voglio giudicare l'arbitro, sono dispiaciuto per quello che hanno fatto i ragazzi per 60′ all'andata e stasera".

Sulla discussione con Sergio Ramos: "Mi ha detto che era rigore, io gli ho detto che anche l'intervento su Cuadrado all'andata lo era". E' stato l'episodio al rovescio rispetto a quello che è successo a Cuadrado nel finale dell'Allianz Stadium. Dispiace perché la squadra meritava di andare almeno ai supplementari. Poi credo che la squadra meritasse perlomeno i supplementari- continua così il tecnico livornese - dove avendo due sostituzioni a disposizione avevamo buone chance di portare a casa la qualificazione. Insomma, nessuno si sarebbe mai immaginato di sentir pronunciare la parola "rimonta" che, pur non essendo mai uscita dalla bocca dell'allenatore bianconero, è stata, comunque, ripetutamente evocata. Resta il fatto che ora bisogna sfogarsi stasera e domani perchè il campionato va portato in fondo perchè bisogna arrivare in fondo ed essere più forte di queste cose.

More news: Avellino, speaker prende in giro arbitro: società multata di 1000 euro

"A Torino abbiamo giocato meglio del Real Madrid per 60 minuti, ma abbiamo perso 3-0. Ripeto, dovremo essere bravi a toglierci addosso questo episodio finale e poi ripartire". Il saluto all'arbitro? Per cortesia si saluta prima e dopo la gara è così ha fatto Marotta. "Paulo ha caratteristiche diverse e devi giocare con lui, una punta e poi quattro centrocampisti". Ma nonostante abbia capito quello che gli ho detto ha fatto finta di niente.

Like this: