Pubblicato: Mar, Aprile 10, 2018
Tecnologia | Di Ricario Cosma

Un hotel nello spazio: rifugio di fronte all'inconsistenza della politica

Un hotel nello spazio: rifugio di fronte all'inconsistenza della politica

Tra tre anni, infatti, verrà realizzato il primo hotel di lusso, negli Stati Uniti, che intende mettere a disposizione la sua Aurora Station (10 per 4,2 metri) per ospitare quattro viaggiatori e due membri dell'equipaggio per un soggiorno di dodici giorni a 320 chilometri dalla terra. Il tutto per 9,5 milioni di dollari a testa, ossia circa 791,666 dollari a notte. Questo, almeno, è l'obiettivo della Orion Span. Ai clienti saranno fornite nozioni basilari su volo spaziale, meccanica orbitale e vita in ambienti pressurizzati.

Tra le attrattive della vacanza nello Spazio, secondo Bunger, ci saranno l'euforia della gravità zero, l'aurora a nord e a sud, i suggestivi panorami delle città terrestri visti da un'inedita prospettiva.

More news: Germania, furgone sulla folla a Münster: morti e feriti

Nonostante il tono scherzoso della trattazione e della presente argomentazione, la questione dei problemi politici ed economici irrisolti, in Europa e soprattutto in Italia, preoccupa grandemente le persone responsabili. Forse chi può, al di là degli scherzi, sarà bene si organizzi per rifugiarsi nello spazio o, magari, in un altro pianeta.

Come questo: