Pubblicato: Lun, Aprile 09, 2018
Sportivo | Di Concetto Furlan

Lopez in conferenza: "Hellas? Voglio un Cagliari con personalità"

Lopez in conferenza:

Rientrano dal primo minuto Nicolas e Fares dopo la squalifica. Dal canto suo la squadra di Lopez ha tenuto un ritmo piuttosto basso dopo i primi minuti, cercando di non lasciare spazi agli avversari ma praticamente rinunciando, o quasi, a creare pericoli. Gli attacchi dei sardi si sbattono sul muro costruito da Nicolas. Un autentico colpo di reni che nega il pareggio all'attaccante del Cagliari. La prima frazione si conclude sul risultato di 1-0 per i padroni di casa. Tiro da fuori di Fossati, Pavoletti ci mette il braccio. Al 52' poi è stato Franco Zuculini a far esplodere il Bentegodi con la rete del raddoppio, annullata però dalla VAR: sugli sviluppi del corner infatti Alessio Cerci era finito in fuorigioco. Ancora Var a decidere nella ripresa. Il Cagliari sfiora il pari in due occasioni.

Verona-Cagliari è una partita delicata per ambo le compagini: l'Hellas, in piena crisi di gioco, risultati e nervi deve necessariamente vincere per tenere aperta la speranza salvezza, distante ora 4 punti; i sardi, dal canto loro, vengono dalla sconfitta all'ultimo minuto nel recupero di mercoledì a Genova e devono mantenere a distanza il terzultimo posto occupato dal Crotone, che dista solamente 5 punti.

A disposizione: Silvestri, Coppola, Verde, Lee, Bearzotti, Petkovic, Danzi, Buchel, Felicioli.

More news: Furia Oddo contro Rocchi: parole durissime dopo Udinese-Lazio

CAGLIARI (3-5-2): Cragno 6.5; Pisacane 5.5, Romagna 6, Castán 6; Faragò 6.5, Ioniță 6, Barella 5.5, Padoin 5, Lykogiannīs s.v; Sau 5, Pavoletti 5.5.

Lopez recuperata in panchina Cigarini, ma perde Dessena e Deiola, porta in panchina i giovani Kouadio e Caligara. In avanti straordinari per Sau e Pavoletti.

Come questo: