Published: Sab, Aprile 07, 2018
Sportivo | By Concetto Furlan

Fognini, Genova ci darà una mano

Fognini, Genova ci darà una mano

"E' stata una prima giornata emozionante" spiega Yannick Noah, capitano dei francesi.

E' splendida la location del circolo Valletta Cambiaso, tutta esaurita, con 4500 tifosi, almeno 800 provenienti dalla Francia. Domenica (inizio ore 11.30) gli ultimi due singolari: la sfida tra i due numeri uno dei rispettivi team, Fabio Fognini e Lucas Pouille, e in chiusura quella tra i numeri due, Andreas Seppi e Jeremy Chardy. Fabio, come nel secondo set, è partito con un break di ritardo, ma ha subito recuperato e non ha più dato spazio al francese: 6-2 anche in questo set e 2-1 per Fognini.

Sarà l'azzurro Andreas Seppi ad aprire la sfida tra Italia e Francia.

More news: Juventus-Milan, Gattuso: "Sono arrabbiato! Cutrone? Vi spiego"

Ora tocca a Fabio Fognini (nella foto qui sora e in basso) rimettere in parità il confronto. Il campo centrale 'Beppe Croce' è andato in delirio per ogni colpo vincente del tennista di Arma di Taggia che ha chiuso 7-6/6-2/6-2/6-3.

Presenti all'iniziativa anche l'assessore allo Sport della Regione Liguria Ilaria Cavo, l'assessore al Marketing Territoriale, Cultura e alle Politiche per i Giovani del Comune di Genova Elisa Serafini e il consigliere comunale delegato allo Sport Stefano Anzalone. "Del resto sarebbe potuta finire anche 6-2 6-2 6-3 quindi sono contento per quello che sono riuscito a fare nel terzo e nel quarto set". Dunque direi una prestazione positiva. Bello venire qui, giocare davanti a tanti amici, ho vinto due volte il Challenger a Genova, è bello ritrovarli.

Sabato, invece, alle 14 spazio al doppio, con il capitano Corrado Barazzutti che ha selezionato la coppia Paolo Lorenzi-Simone Bolelli (ma restano alte le probabilità che alla fine tocchi comunque a Fognini in coppia con Bolelli) contro il duo forte e collaudato dei francesi composto da Pierre Hugues Herbert e Nicolas Mahut. Adesso il quarto di finale di Coppa Davis vedrà nella giornata di domani scendere in campo il doppio importantissimo per spostare gli equilibri in attesa della giornata finale di domenica con i due restanti singolari.

Like this: