Pubblicato: Gio, Aprile 05, 2018
Sportivo | Di Concetto Furlan

Torino-Crotone 4-1, Belotti show con tripletta e gol di Iago

Torino-Crotone 4-1, Belotti show con tripletta e gol di Iago

Hanno delle qualità importanti e Lialic che a me piace tanto.

I padroni di casa schierano un 3-4-1-2 in cui l'attacco sarà guidato da Belotti e Iago Falque mentre gli ospiti scendono in campo con un inedito 3-5-2 in cui la coppia offensiva sarà composta da Simy e Trotta: praticamente una squadra stravolta! La classifica è di nuovo una possibile motivazione per giocare nel migliore dei modi le partite restanti, partendo già da quella di domenica contro l'Inter. Poi dobbiamo pensare che ci sono ancora altre partite ravvicinate. E questa volta, finalmente, sulle ali del Gallo, Andrea Belotti, autore di una tripletta che vale a lui il pallone e ai granata 3 punti che però, ormai, difficilmente torneranno utili in chiave europea. Poi il vantaggio granata: calcio d'angolo di Ljajic per Belotti che anticipa l'ex Ajeti e colpisce trovando prima Cordaz ma poi sulla ribattuta arriva il facile tap in. Micidiale la ripartenza granata, perfetto l'assist di Iago Falque, un gioco da ragazzi per Belotti trafiggere con un diagonale destro Cordaz.

Nell'intervallo applausi per la Under 17 di Sesia che sfila a bordo campo, dopo aver conquistato il prestigioso successo nel torneo Arco di Trento dedicato alla memoria di Beppe Viola. Belotti si riprende la scena con un hat-trick che non lascia scampo ai pitagorici di Zenga, incerottati dalle numerose assenze. Solo nel finale il gol di Faraoni impedisce ai granata di ottenere il secondo 4-0 consecutivo dopo quello col Cagliari di sabato scorso.

More news: Allegri: "Importante tornare alla vittoria. Gol Bonucci? Era scritto…"

CROTONE: Cordaz; Ceccherini, Ajeti, Sampirisi; Faraoni, Rohden (80' Crociata), Barberis, Benali (16' Zanellato), Pavlovic; Trotta (71' Tumminello), Simy.

TORINO: Sirigu; Bonifazi, Burdisso, Moretti; De Silvestri, Rincon, Baselli, Ansaldi; Ljajic; Iago Falque, Belotti.

Come questo: