Pubblicato: Gio, Aprile 05, 2018
Sportivo | Di Concetto Furlan

Serie A, Benevento-Verona 3-0: gol di Letizia e doppietta di Diabaté

Serie A, Benevento-Verona 3-0: gol di Letizia e doppietta di Diabaté

Il Benevento ha praticamente dominato la gara con gli scaligeri che non sono mai riusciti a mettere in difficoltà i giallorossi. Diabaté o Iemmello, poco importa a De Zerbi.

Svuotato e incapace di dare una vera reazione, il Verona ha cercato di spingere per provare ad accorciare le distanze, venendo sorpreso ancora una volta in difesa, con il centravanti maliano di De Zerbi, che ha potuto firmare la doppietta personale su assisti di Brignola.

HELLAS VERONA (4-4-2) - Silvestri 7; Ferrari 5,5, Caracciolo 5,5, Vukovic 5,5, Souprayen 5; Rómulo 5, Calvano 5,5 (26′ pt Felicioli 5,5), Buchel 5,5, Verde 5; Valoti 5 (1′ st Petkovic 5), Cerci 4,5 (21′ st Fossati).

More news: Guasto tecnico a Roma Termini: trasporto regionale nel caos

Una prestazione incommentabile nella partita che avrebbe potuto far rientrare il Verona prepotentemente nella bagarre salvezza. Cristiano Ronaldo, con una rovesciata davvero da dimenticare. Si sfidano le ultime due forze del campionato che però hanno ben dodici punti di differenza. E se per Moise Kean c'è sempre da aspettare - le speranze di riaverlo prima di maggio rimangono, seppure non siano elevate, anzi -, Pecchia non avrà nemmeno Ryder Matos, e la notizia di giornata è che per lui non si tratta di una semplice sindrome influenzale.

Brignoli; Venuti, Djimsiti, Tosca, Letizia; Brignola (88′ Volpicelli), Del Pinto, Viola, Djuricic (80′ D'Alessandro); Iemmello (72′ Guilherme), Diabaté. All.

SENZA STORIA - Dal settore riservato ai tifosi ospiti (presenti circa 50), si alzano cori sferzanti indirizzati alla squadra veneta, incapace anche di organizzare una reazione d'orgoglio e contestata a fine incontro, quando ha provato a avvicinarsi ai propri supporters.

Come questo: