Pubblicato: Mar, Aprile 03, 2018
Medicina | Di Gottardo Magnano

Bardonecchia, agenti della dogana francese fanno irruzione nei locali Rainbow4Africa

Bardonecchia, agenti della dogana francese fanno irruzione nei locali Rainbow4Africa

Dell'accaduto sono stati informati il prefetto di Torino Renato Saccone e l'assessore regionale alle pari opportunità Monica Cerutti. Saccone sabato aveva incontrato anche il vescovo di Susa ei sindaci coinvolti dall'emergenza migranti.

La posizioni e il giudizio dei due Paesi sull'irruzione dei doganieri francesi nei locali della Ong di Bardonecchia resta diametralmente opposta.Lo prova anche l'altra novità rilevante emersa ieri: la Procura di Torino ha infatti aperto un fascicolo sui fatti del 30 marzo.

Secondo una prima ricostruzione, gli agenti che accompagnavano un migrante, non lo hanno lasciato davanti alla stazione, ma avrebbero fatto irruzione nella sala armati e lo avrebbero costretto a sottoporsi al test delle urine. Mi recherò lì nei prossimi giorni per discutere con le autorità italiane dell'incidente alla stazione di Bardonecchia. La Farnesina sta indagando sul caso e fa sapere di aver "chiesto spiegazioni al Governo francese". Lo afferma un comunicato del ministro dei Conti pubblici francese, Gerald Darmanin, da cui dipendono i doganieri, sulla vicenda di Bardonecchia. Sono tre: l'Accordo di Chambery del 1997, il Trattato di Prüm del 2005 e l'Accordo tra Italia e Francia in materia di cooperazione bilaterale per l'esecuzione di operazioni congiunte di polizia (2012). "Era una commedia che valeva la pena mettere in scena poiché è una delle poche commedie divertenti in giro adesso, inoltre sono contentissimo di tornare a recitare a Barletta dopo anni di assenza e ritornarci con questa commedia che è stata un grandissimo successo di questa stagione teatrale".

More news: Fabrizio Frizzi, Milly Carlucci apre Ballando con le stelle con l'omaggio

Riproponiamo per ricordare il grande artista napoletano scomparso in queste ore, l'intervista concessa al nostro quotidiano in data 23 aprile 2013, a cura del giornalista Nicola Ricchitelli. "Ecco perché è importante l'aver creato un metodo per governare i flussi migratori", spiega. Minniti sottolinea ancora: "L'Italia e' un Paese che crede nel governo dei flussi migratori". E' stata una "grave ingerenza nell'operato delle Ong e delle istituzioni italiane", si legge in una nota diffusa a tarda sera. A breve aprira' a Tripoli un centro vocato a far questo e gestito direttamente dall'Unhcr con il governo libico. Chi ha diritto alla protezione internazionale non è più portato dagli scafisti, ma dalle organizzazioni governative d'intesa con la Cei, spiega.

Il rischio terrorismo "era e rimarra' alto", e l'attenzione marcata ora e' per i 'lupi solitari', capaci di muoversi in piena autonomia. È una questione di interpretazione delle leggi che regolano gli interventi della polizia francese sul suolo italiano, che sono molte e complicate. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori. A quel punto, il medico ha avvisato la polizia italiana.

Come questo: