Pubblicato: Dom, Aprile 01, 2018
Sportivo | Di Concetto Furlan

Roma, Monchi: "Alisson non ha prezzo. Pellegrini è felice qua"

Roma, Monchi:

E hanno più possibilità di noi.

More news: Fabrizio Frizzi, lo sfogo di Pupo a Mattino 5 dopo le accuse

Su Salah... Per quanto riguarda Salah ci sono due cose importanti che bisogna capire e bisogna fare chiarezza. "Non abbiamo nessuna offerta e nessuna intenzione di fare niente, siamo contenti di avere Alisson, vogliamo goderci il suo lavoro". L'obbligo di un d.s. è ascoltare tutti. "In questo momento però - ha aggiunto Monchi - dobbiamo fare meno e parlare di più". Dobbiamo sistemare il bilancio. Per la Roma del futuro sarà importante. Reduce dalla vittoria della Selçao contro la Germania per 1 a 0 (rete di Gabriel Jesus), Alisson si riconcentra sulla Roma analizzando il big match contro il Barcellona: "Ne ho parlato con Coutinho e Paulinho e ci abbiamo scherzato su". Dani Alves è stato un anno e mezzo un giocatore normale e i tifosi non erano contenti, poi è diventato importante. C'è una parola fondamentale: "adattamento". Da un baby all'altro, Monchi non si nasconde su Kluivert: "Non lo vedo in Premier". Pellegrini? La clausola di Lorenzo non è quella di cui si parla. "Con queste due condizioni penso che abbiamo fatto una vendita importante, altrimenti diventa che io e Baldissoni siamo scemi". La valutazione che il club tedesco ha in mente per il proprio giocatore è di 30 milioni di euro, ma, se nel finale di stagione le prestazioni di Soyuncu dovessero migliorare ancora, non è da escludere un ulteriore aumento del prezzo del cartellino. Ci sono tre squadre dietro di noi, la testa deve essere qui. Se diventerà un giocatore importante o per club più grandi non lo so. "Alisson? Per l'immediato e il futuro prossimo è un nostro portiere, non abbiamo la necessità di venderlo" ha concluso. "Da qualche domenica a questa parte, ma anche durante la settimana, ho visto un gruppo nuovo e vincente".

Come questo: