Pubblicato: Ven, Marzo 30, 2018
Cultura | Di Socrate Ginnetti

"Loro", il film di Sorrentino su Berlusconi si fa in due


Adesso è ufficiale. Loro, il film di Paolo Sorrentino incentrato su Silvio Berlusconi, i suoi uomini e le sue donne, arriverà nei cinema italiani in due appuntamenti.

Loro è una coproduzione italo-francese: se la produzione nostrana è affidata alla Indigo Film, quella d'oltralpe è stata assegnata a Pathé e France 2 Cinéma; a distribuire il film nelle nostre sale cinematografiche, come sottolineato precedentemente, è la Universal Pictures Italia, che oggi conferma la divisione in due capitoli cinematografici in due date differenti. Non vi è certezza, ma è facile immaginare che Loro 1 e Loro 2 sbarcheranno in Concorso al Festival di Cannes in un'unica soluzione. Con ogni probabilità ritroveremo entrambi i film in una delle sezioni del Festival di Cannes.

Ecco qui sotto le prime immagini nel teaser trailer.

A dieci anni dall'uscita nelle sale del film Il Divo, capolavoro cinematografico su Giulio Andreotti, Sorrentino torna a raccontare un altro leader politico.

More news: DIRETTA LIVE Estrazione Million Day 26 marzo 2018

Un capolavoro già annunciato e partorito dalla mente geniale del regista napoletano premio oscar per La Grande Bellezza.

Berlusconi, che è stato quattro volte primo ministro e ha definito un'epoca nella vita politica del dopoguerra in Italia, ha ancora una notevole influenza nel paese.

"Ma te che cosa ti aspettavi di poter essere l'uomo più ricco del paese, fare il premier e che anche tutti ti amassero alla follia?" gli chiede una voce con accento del nord.

Nel trailer, un'esibizione in cui il protagonista interpreta, a bordo piscina, la celebre "Malafemmena", scorre la galleria dei personaggi, dalla moglie Veronica Lario (Elena Sofia Ricci) all' imprenditore pugliese Tarantini (Riccardo Scamarcio).

Come questo: