Published: Ven, Marzo 30, 2018
Cultura | By Socrate Ginnetti

Fabrizio Frizzi, lo sfogo di Pupo a Mattino 5 dopo le accuse

Fabrizio Frizzi, lo sfogo di Pupo a Mattino 5 dopo le accuse

Una voce fuori dal coro rispetto alla marea di commenti e ricordi su Fabrizio Frizzi, del resto Pupo - uno che riesce ad avere due "mogli" - è abituato alle scelte non convenzionali: "Soltanto due anni fa, eravamo insieme qua, alle cascate del Niagara - ha scritto il Pupo 62enne, al secolo Enzo Ghinazzi, sulle sue pagine ufficiali Twitter e Facebook -. Il ricordo più intenso che mi viene in mente ora è lo spot che facemmo con Fabrizio e Baglioni a cui partecipò anche Maradona". "Non ho parole fratello" scrive il cantante. Pupo sottolinea di non riferirsi "ai colleghi".

Hanno lavorato insieme nel 2014 a Ti lascio una canzone, oltre a tante Partite del Cuore ed eventi in giro per il mondo. Gli stessi toni polemici sono stati usati da Pupo in un'intervista rilasciata al Corriere della Sera.

L'intento di questo post è chiaramente provocatore, nel tipico stile del cantante, e non è chiaro se le sue parole corrispondano al vero, fatto sta che ha ottenuto la reazione del popolo del Web, suscitando polemiche e discussioni.

More news: Mertens dichiara: "Lotta Scudetto con la Juve? Lasciatemi dire che…"

Dopo la pubblicazione di questo post diventato virale, Pupo non ha rinnegato ciò che ha detto ed ha spiegato: "Ho una concezione della vita e della morte molto cinica sono un uomo assolutamente privo di ipocrisie e formalismi". Prima lo hanno massacrato e adesso lo esaltano.

Lo fa da amico vero del conduttore e punta il dito contro chi in questi anni aveva criticato il conduttore Rai. Queste critiche lasciarono il segno, convincendo Fabrizio Frizzi a lasciare la Rai per un'esperienza a Mediaset che si rivelò brevissima. Non vengono mai curati i rapporti con i talenti a disposizione, i dirigenti curano solo il proprio interesse politico e la propria poltrona. Quindi ricorda il carattere di Fabrizio Frizzi: "Era una persona perbene, leale, generosa. Io riesco a mandare a quel paese chiunque tu sia, lui non ci riusciva, teneva tutto per sé e mi invidiava per questo". Si parla di bontà, ma non so cosa voglia dire. Tanti di quelli che domani andranno al funerale, o che oggi si espongono per lui, probabilmente invidieranno l'attenzione e il bene nei suoi confronti.

Like this: