Pubblicato: Lun, Marzo 26, 2018
Esteri | Di Evidio Veneziano

Incendio in centro commerciale Siberia, 37 morti, molti bimbi

Incendio in centro commerciale Siberia, 37 morti, molti bimbi

Uomini, donne e bambine che nel tentativo di sfuggire alle fiamme si lanciano disperatamente dai piani alti, andando incontro comunque alla morte: sono immagini drammatiche, quelle provenienti da un centro commerciale di Kemerovo, in Russia, dove uno spaventoso incendio ha investito un centro commerciale.

Sono morte almeno 37 persone e si contano decine di feriti.

More news: Le curiosità da sapere sulla Festa del papà

Ne danno notizia le agenzie russe, fra cui la Tass, che cita il portavoce dei vigili del fuoco. È stata aperta un'indagine per "violazione delle norme di sicurezza": secondo molti testimoni non è partito nessun allarme anti incendio. Le cause dell'incendio non sono ancora note. Russia Today riporta versioni contrastanti: alcune parlano di un cortocircuito, altre di un bimbo che avrebbe utilizzato in modo pericoloso un accendino, facendo divampare le fiamme.

Nei video che sono stati diffusi sui social media si vede molto fumo e diverse persone che tentavano di mettersi in salvo dall'incendio gettandosi dalle finestre. Tanta gente era presente nel centro commerciale, che rappresenta una attrazione la domenica, essendo dotato di una sauna, diversi cinema e ristoranti e una pista da bowling. Secondo le autorità il rogo ha avuto origine in una delle sale cinematografiche dello shopping center, al quarto piano, poi si sarebbe diffuso nel resto della struttura.

Come questo: