Pubblicato: Dom, Marzo 25, 2018
Medicina | Di Gottardo Magnano

Milik: "Mi sento molto bene. Problema mentale? Mi viene da ridere"

Milik:

Nessun blocco mentale per l'ex Ajax, che proprio con la Polonia si procurò il suo primo infortunio. Se tornerò quello di un tempo? Una durissima critica, che arriva mentre il giocatore è lontano da Castelvolturno e dall'ufficio stampa azzurro. Un'occasione per il bomber polacco per mettere minuti nelle gambe, in un solo colpo quasi più di quelli totalizzati con il Napoli nelle ultime tre gare (15', 3' ed 8') con l'esigenza di Sarri di recuperarlo che si scontra con quella del risultato in una fase del campionato dove lasciare punti per strada significa compromettere la corsa Scudetto. "Il dottore (Alfonso De Nicola ndr), mi disse che ero pronto per tornare in campo, ho voluto aspettare un altro po', perché non mi sentivo ancora al cento per cento". "Ho comunicato che avevo ancora bisogno di tempo per rientrare più forte, se qualcuno non l'ha capito non è un mio problema".

More news: Milan, Fassone: "Derby? L'Inter si è appellata al regolamento, ci scusiamo"

Possibile che non tornerai al 100% come prima? "Certo, tornare dopo un doppio infortunio così non è facile, ma quando vai in campo poi dimentichi tutto".

Come questo: