Pubblicato: Mer, Marzo 07, 2018
Sportivo | Di Concetto Furlan

F1, miglior tempo di Vettel nei test a Montmelò

F1, miglior tempo di Vettel nei test a Montmelò

Si riparte dopo la quattro giorni della settimana scorsa, funestata da freddo, pioggia e neve che hanno un po' disorientato squadre e addetti ai lavori per la validità dei riscontri emersi. "Segue Valtteri Bottas con un tempo di 1'20" 596 registrato nella mattinata con la sua Mercedes, il pilota finlandese non è riuscito a migliorarsi durante la giornata nonostante gli 86 giri effettuati. Verstappen ha completato oltre 115 giri, rallentato dopo pranzo da un problema tecnico che ha bloccato in pista la sua Red Bull, obbligando i commissari di pista ad esporre la bandiera rossa. Red Bull e McLaren, invece, devono riscattare un Day-1 caratterizzato, soprattutto per il team di Woking, da diversi problemi. Domani i test proseguono con Kimi Raikkonen.

Si torna a girare a Barcellona, con la seconda sessione di test invernali al via martedì mattina sul circuito del Montmelò. Una giornata sicuramente positiva per la Ferrari che ha mandato in pista Sebastian Vettel. Il programma della Scuderia Ferrari è iniziato puntualmente alle 9, con alcuni giri percorsi dalla vettura equipaggiata di sensori per rilevazione aerodinamica, per proseguire con sequenze di giri piuttosto lunghe, alternando pneumatici a mescola morbida ad altri di tipo medio.

More news: MotoGp, Valentino Rossi apre al rinnovo: "Sì, correrò ancora 2 anni"

La Ferrari quindi non è indietro, ha semplicemente svolto il lavoro che era in programma, tempo permettendo, e che vedeva come primo step quello di testare la Power Unit che quest'anno sarà limitata a n. 3 esemplari per tutto il campionato; sotto quel punto di vista a Maranello sono tranquilli in quanto i dati al banco sono ottimi, tanta cavalleria e un propulsore che ha superato di molto i chilometri che dovrebbe percorrere.

Come questo: