Pubblicato: Lun, Marzo 05, 2018
Sportivo | Di Concetto Furlan

Il derby di Suso: l'Inter e lo sgarro mancato al Milan

Il derby di Suso: l'Inter e lo sgarro mancato al Milan

Oggi il tecnico rossonero ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match, ecco le parole di Gattuso. Non è una squadra che gioca così vistosamente bene, ma sa quello che deve fare e lascia pochi spazi. Noi non possiamo sbagliare, l'Inter si. Partiamo dal Nazionale azzurro che ha preso parte attiva ad un gol dell'Inter in ognuno dei tre Derby disputati in nerazzurro: nel parziale due reti e un assist. Quando c'è disordine, le persone che non sanno mettere qualità rischiano di rovesciare le cose per terra e far sembrare tutto una pattumiera. Si ha la consapevolezza di avere i mezzi, ma poi serve metterli in pratica, dentro le situazioni che scorreranno durante i cento minuti di gioco. "La stanchezza la mettiamo da parte".

Nella casa del Milan si presenterà una squadra in uno stato di forma che definire pietoso è riduttivo. Dobbiamo diventare squadra e crescere ancora.

Sicuramente in questo momento ha qualcosa in più per quanto riguarda lo stato di forma mentale, ma sicuramente non sarà una partita così scontata come in molti pensano.

"Icardi è prontissimo. Anche ai giocatori con grande personalità dà forti sensazioni". Andrò a chiedergli di mostrare sempre la faccia cattiva perché non c'è tempo di guardare al prossimo step. L'allenatore riflette e potrebbe anche provare a sorprendere il Milan affidandosi alla freschezza di Karamoh sulla fascia destra, spostando Candreva nel ruolo di trequartista. Chiaro che se alle spalle ha uno come Cancelo che spinge, lui tende ad accentrarsi. Non la rosa - o almeno, non solo -, ma il suo essere la Juve.

More news: Huawei P20: svelate alcune specifiche tecniche di tutte e tre le varianti

Infine il -Bo del signor Bonaventura, che sull'asse orizzontale completa la mediana perfetta e su quello verticale fa tris con Rodriguez e Calhanoglu per formare una catena di sinistra che gira a meraviglia.

Un'altra possibilità per quelli che non vorranno perdersi la sfida di domenica sera tra Milan ed Inter è quella di usufruire dello streaming legale grazie ai siti bookmaker, già conosciuti da chi ama il mondo delle scommesse e che, dopo aver provveduto all'iscrizione e all'apertura di un conto online, permette di vedere in streaming la partita. Se mi preoccupa Suso? "Bisogna alzare l'asticella e crescere, se crei la mentalità sicuramente è più facile". Questa partita rappresenta già l'occasione di prenderci il nostro futuro, senza pensare di poter rimediare nelle prossime giornate. Un'ipotesi che, però, sarebbe vana se i bianconeri dovessero raggiungere la finale di Champions (in programma il 24). Obiettivi? Mi piacerebbe vincere la finale di Coppa Italia, mi piacerebbe vincere l'Europa League, oppure arrivare quarti e andare in Champions. Ma non sono discorsi da fare, vediamo dove arriviamo a fine anno. Un mese fa lo massacravate tutti. Anche Kessie e Montolivo, così Jack e Locatelli.

Gattuso sta stupendo tutti: si aspettava facesse tanto bene? Quando la squadra scende in campo ha con sé i suoi trofei, le sue vittorie, il suo retaggio e la sua esperienza.

Come questo: